Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    Scott Flensburg The Human Calculator

    Condividere
    avatar
    Filippo Bongiovanni
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 08.07.11
    Età : 57
    Località : Floridia

    Scott Flensburg The Human Calculator

    Messaggio  Filippo Bongiovanni il Mer Nov 02, 2011 4:15 pm

    Scott Flensburg The Human Calculator
    http://www.youtube.com/watch?v=2OF07k28YO4

    PER SCOTT FLANSBURG NATO A NEW YORK 47 ANNI FA, LA MATEMATICA NON SONO SOLO NUMERI, MA SOPRATTUTTO, UNA SFIDA. AMBASCIATORE DELLA MATEMATICA NEL MONDO, E' DA PIU' DI 20 ANNI CHE QUEST'UOMO STUPISCE LA GENTE CON LA SUA ABILITA' MATEMATICA: SVOLGE OPERAZIONI SEMPLICI COME ADDIZIONI E DIVISIONI O PIU' COMPLESSE COME RADICI QUADRATE E CUBICHE PIU' VELOCEMENTE DI UNA CALCOLATRICE...

    Sono stato sempre appassionato dei “Guinness dei primati”, ma questa volta è diverso.
    Quando vidi questo video, non ho fatto altro che rimanere emozionato per tutto il tempo...
    Non posso non ricordare e associarlo al nostro concittadino “ETTORE MAJORANA”che ha caratterizzato il nostro tempo e ci ha anticipato grandi verità scientifiche. Se l'avessimo ascoltato, per quel poco tempo che ha vissuto con noi, forse molto probabilmente le cose sarebbero state diverse per tutto il pianeta, come Eugenio ci aveva trasmesso...

    http://www.facebook.com/notes/andrea-girolamo-del-morya/ancora-su-ettore-majorana/191234417590938
    ANCORA SU ETTORE MAJORANA

    http://www.youtube.com/watch?v=D9DE4cbso9Q
    Voyager - Ettore Majorana


    Dal Libro di Leonardo Sciascia:"La Scomparsa di Majorana"

    ...E per sua parte, Fermi non poteva non sentire un certo disagio di fronte a Majorana. Le gare tra loro di complicatissimi calcoli, Fermi con il regolo calcolatore, alla lavagna o su un foglio; Majorana a memoria, voltandogli le spalle: e quando Fermi gli diceva “sono pronto”, Majorana dava il risultato...
    ...a Ettore gli davano delle prove di calcolo: moltiplicare tra loro due numeri di tre cifre ciascuno; estrarre radici quadrate e cubiche. A tre-quattro anni, quando ancora i numeri non sapeva leggerli. Quando qualcuno gli chiedeva di fare un calcolo, il piccolo Ettore si infilava sotto il tavolo, quasi cercasse di isolarsi e di lì dava, pochi secondi dopo, la risposta. Sotto il tavolo per concentrarsi e perché, come tutti i bambini costretti ad esibirsi, si vergognava...


    Diventa sempre più irreversibile
    il negativo progresso
    della vostra assurda scienza produttiva


    State lentamente, ma inesorabilmente, precipitando in una morsa soffocatrice senza speranza di riprendere respiro di sollievo. Il progresso della vostra assurda scienza produttiva, in tutti i campi, è irresponsabile, caotico, deleterio e distruttivo. Il vostro ipertrofico desiderio di produrre vi acceca sino al punto di non vedere il carico enormemente negativo che gravita sulla vostra sopravvivenza e sull'armonico processo dei reali valori strutturali della natura, in relazione alla vita e al suo saggio e positivo progresso evolutivo.
    Il modo incosciente di produrre i mezzi necessari ai vostri normali bisogni è inconcepibilmente insensato, perché edificate senza possedere il necessario discernimento di Causa-Effetto. Sapete benissimo gli effetti deleteri che producono certe vostre macchine, ma le costruite senza minimamente preoccuparvi di ciò che questi effetti determinano sul piano dell'Economia creativa. Non vi sforzate minimamente ad impegnarvi per modificare il movimento negativo in movimento positivo. Fate solo discorsi, progetti, e nell'impegno ponete solo il dito mignolo o addirittura nemmeno quello, perché l'equilibrio dell'oro o della moneta o dell'orgoglio tecnologico deve prevalere, anche se ciò costa la vita dell'Umanità, di tutta la vostra storia, del vostro Pianeta. Insensati! Stupidi orgogliosi! Incoscienti! Vi lamentate di noi che non vi diamo i mezzi necessari a superare la situazione in cui vi trovate. Ma cosa fate voi per farci almeno intravedere che dell'eventuale dono della nostra Superiore scienza non ne farete oggetto di maggiore distruzione? Quanti sono i Giusti sulla Terra? A chi dovremmo affidare le perle della nostra scienza cosmogonica? Avete nelle vostre mani una potente energia che avreste potuto sfruttare positivamente e con effetti evolutivi sorprendenti, invece avete fatto un arsenale di distruzione e di morte!
    Non solo non siete giusti, ma non siete neanche buoni! Ecco perché ci limitiamo, per il momento, a preparare i buoni per essere un giorno giusti ed ereditare quanto è nella nostra Volumetrica Coscienza Cosmica. La nostra Superiore Scienza scaturisce da formule matematiche esatte e con direzioni di sviluppo assolutamente positive. La direzione negativa per la nostra scienza e per la nostra coscienza non deve mai esistere, anche se sappiamo che questa è sviluppabile. Sul vostro Pianeta uno dei tanti vostri scienziati buoni e coscienti, di nome Ettore Majorana, lottò sino alla completa rinuncia del proprio orgoglio di scienziato, per impedire ad un suo amico e collega di nome Enrico Fermi, di sviluppare una direzione errata e disastrosa della fisica nucleare. Egli oggi è con noi così come sono con noi altri numerosi scienziati misteriosamente scomparsi, per avere accettato la nostra Offerta di essere istruiti sui piani della Scienza Cosmica per essere, un giorno, non lontano, i Dirigenti saggi, giusti e coscienti di coloro che saranno già antesignani del Regno di Dio in Terra. La sporca coscienza di molti non ha mai gradito l'incarnazione dell'Amore Universale, né ha mai tollerato i messaggi di Giustizia e di pace. Questi Geni del Supremo Bene hanno dato fastidio agli empi e ai fautori del male e dell'egoismo; quando non li hanno potuto far tacere, li hanno barbaramente uccisi. Non avete fatto così con Gesù-Cristo? Noi oggi sappiamo che fareste di peggio, perché siete diventati sempre più empi, sempre più vuoti di quei valori Spirituali, Morali e Sociali che avreste dovuto riempire col Divino Messaggio del Vangelo. Siete miseramente caduti nella notte dei vostri giorni! Noi facciamo di tutto per far Luce nel buio che è in voi e in ciò che edificate, ma la bestia è in voi prevale e dice: No! No! "Non Cristo! Barabba!" Il male al Bene, l'odio all'Amore, la guerra alla Pace, la morte alla Vita! Ecco le vostre scelte! Ed ecco perché vi diciamo che la vostra tragica situazione è in vicolo cieco ed i valori negativi della vostra scienza più esposti al gravissimo errore dell'irreversibilità.
    Con Amore Universale.

    Vostro Adoniesis
    tramite mio fratello Eugenio
    Valverde, 7 Giugno 1972



    Il presidente Obama con Scott...


    Enrico Fermi vicino la lavagna ed Ettore Majorana

      La data/ora di oggi è Mar Set 26, 2017 12:53 pm