Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    Giornata Mondiale dei Diritti Umani

    Condividere
    avatar
    Andrea Girolamo del Morya
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 32
    Data d'iscrizione : 09.07.11
    Età : 57
    Località : Floridia

    Giornata Mondiale dei Diritti Umani

    Messaggio  Andrea Girolamo del Morya il Lun Dic 12, 2011 2:42 pm

    Corriere Informazione del 10 Dicembre del 2011

    Il 10 Dicembre ricorre la Giornata Mondiale dei Diritti Umani per ricordare lo stesso giorno del 1948, data in cui l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite sottoscrisse a Parigi, sollecitata dalle atrocità della seconda guerra mondiale, un un codice etico che sancì universalmente i diritti individuali.
    “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed eguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza.” Recita così il primo articolo della Dichiarazione dei diritti umani.

    Spesso mi chiedo, cosa continua ad indurre ai mezzi di comunicazione ad inoltrare a tutti coloro che leggono, simili notizie...Certo, la vendita dei giornali, pubblicizzare la propria testata ecc... Tutti elementi più che plausibili per coloro che sono addetti ai lavori. Ma la società dov'è...!?, Non si rende conto che qualcosa non suona...!!?? E' possibile accettare solo nel ricordo...!!?? Appunto solo nel ricordo...!! Dalla Russia, ancora la Siria e tutto il Medio Oriente e tanti ,tantissimi focolai, pronti a divampare e rendersi incendi indomabili...!! Vedremo...!!

    I DISCORSI DELL'AMICO DELL'UOMO:

    VERRA' IL GIORNO IN CUI GLI UOMINI SI SBRANERANNO PER LE STRADE

    Questo diceva l'amico dell'uomo Eugenio Siragusa, quando ancora era possibile dare un corso diverso alle cose di questo mondo.
    E non solo alle cose, ma anche a sopratutto , all'uomo ed alle sue inderogabili esigenze.
    “Verrà il giorno in cui l'uomo sarà atterrito per aver costruito un mostro insaziabile ed inarrestabile, quello dell' egoismo”
    “Molti oggi sorridono delle mie parole, delle mie preoccupazioni, ma verrà il giorno,e non sarà molto lontano, che gli uomini malediranno di essere nati e si morderanno la lingua a sangue per non aver prestato fede al messaggio dell'Amore che chiama l'Amore.”
    Purtroppo i suoi discorsi sono caduti nel vuoto della dissoluzione e del disinteresse generale e l'uomo comincia ad intravvederne i risultati catastrofici .
    I “Messaggi” dell'amico dell'uomo hanno subito il vaglio di tante ore, ma mai come in questo tempo, possono apparire in tutta la loro profetica e lungimirante verità.
    “Presto vi mancherà anche l'acqua da bere, il cibo per sostentarvi, l'energia per sopravvivere e l'uomo sarà contro l'uomo”
    Questo diceva ieri, mentre l'umana specie di questo mondo si calava, con sempre più ostinato orgoglio, nel baratro della morte e dell'autodistruzione.

    Nicolosi 8 Febbraio 1987
    Tratto dai miei ordinari colloqui con Eugenio.


    Profezia

    La società di oggi non sarà quella di domani.
    Tutto verrà purificato e tutto risorgerà a nuova vita.
    Il male verrà debellato e i suoi partigiani rinchiusi e legati in un grumo di primitiva materia, in un denso mondo da dove ricominceranno le dovute esperienze per aspirare di raggiungere il punto ascensionale, il risveglio dalla morte seconda.
    Tutto questo si avvererà, perché così sta scritto per l'albero della vita di questo Pianeta. Il cielo che circonda la Terra verrà scrollato, affinché i cieli della Giustizia, della Pace e dell'Amore Universale, appaiano radiosi agli eredi del Regno di Dio in Terra.
    Allora un cantico di gioia e di felicità si eleverà nel più alto dei cieli, per la promessa compiuta da Colui che disse: "Non vi lascerò orfani, ritornerò in mezzo a voi".
    Beati voi che avete sofferto e patito le persecuzioni e lo scherno dei figli del male, perché è vero che sarte remunerati, corteggiati ed incoronati figli di Dio e luce eterna della Sua eccelsa e divina Gloria.
    Beati voi, beati.

    Pace.

    Il Consolatore.
    Nicolosi, 10 Marzo 1978 ore 16,25



      La data/ora di oggi è Mar Nov 21, 2017 8:58 pm