Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    E' ora di toccare gli intoccabili!

    Condividere
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    E' ora di toccare gli intoccabili!

    Messaggio  Alex il Dom Dic 18, 2011 1:52 pm

    Ma è mai possibile che nessuno, dico nessuno, metta mai in discussione le spese in armamenti?

    Pare un dogma di fede, non se ne può neppure discutere.



    E infatti nessun partito ne ha fatto cenno, di fronte ad una finanziaria che calpesta i diritti di tutti e sacrifica i beni comuni pur di salvaguadare i privilegi di pochi potenti intoccabili.

    Solo il Movimento Nonviolento, la Rete Disarmo, la campagna Sbilanciamoci e la Tavola della pace, con padre Alex Zanotelli lo hanno denunciato con il coraggio e la lucidità che li contraddistinguono!

    La lobby delle armi, evidentemente, deve essere davvero convincente se riesce ogni volta a scomparire al momento opportuno come nessun bambino al mondo riesce a fare giocando a nascondino.

    E così, in un momento di grandissima difficoltà per milioni di persone, si può valutare di tagliare qualunque cosa: sanità, istruzione, diritti dei lavoratori, tutele di base ai disabili, tutto... fuorché mettere in discussione gli enormi investimenti in armi.



    Come Ecologisti e Civici noi abbiamo scelto di non tacere su questo punto decisivo e qualche giorno fa a Piazza Montecitorio abbiamo presentato una contromanovra tutta incentrata sul disarmo, sui tagli agli sprechi e alle grandi opere inutili.

    Chiedo a tutti voi di diffondere queste informazioni a tutti i vostri contatti e con ogni canale possibile!

    ELENCO DELLE SPESE PER ARMAMENTI DA TAGLIARE:

    • CACCIA F-35. L’Italia ha una commessa di 15 MILIARDI DI EURO per l’acquisto dagli Stati Uniti d’America di 135 caccia F-35 (costo unitario ben 124 milioni di euro!)

    • EUROFIGHTER. L’Ultima trance del programma (già spesi 13 miliardi di euro) per il caccia Eurofighter costerà all’Italia 5 MILIARDI DI EURO.

    • AEREI SENZA PILOTI: Il nostro governo intende acquistarne 8. Costo complessivo 1,3 MILIARDI DI EURO.

    • ELICOTTERI. L’Italia sta acquistando 100 nuovi elicotteri militari NH-90: costo complessivo 4 MILIARDI DI EURO

    • NAVI DA GUERRA.
    L’Italia ha acquistato 10 fregate ‘FREMM’ costo complessivo 5 MILIARDI DI EURO

    • SOMMERGIBILI.
    Il nostro paese sta acquistando 2 sommergibili militari: costo 1 MILIARDO DI EURO.

    • SISTEMI DIGITALI PER L’ESERCITO:
    Il progetto «Forza Nec» serve a dotare le forze di terra e da sbarco di un sistema di digitalizzazione. Solo la progettazione in atto costa 650 milioni. La stima di spesa complessiva è intorno a 12 MILIARDI DI EURO

    Solo con la scelta di tagliare i nuovi programmi per l’acquisto di armamenti si potrebbe arrivare ad un risparmio di spesa di circa 43,3 MILIARDI DI EURO. Quasi il doppio della cifra che il governo intende prelevare operando un vero e proprio DISASTRO SOCIALE e riducendo drasticamente il potere di acquisto delle famiglie a reddito medio basso, i servizi sociali e usando gli enti locali come un bancomat per il Ministero dell’Economia.

    Ma non basta perché a queste misure si aggiungono altre proposte per tagliare la SPESA pubblica e gli SPRECHI senza tagliare il benessere dei cittadini.

    • SCUDO FISCALE:
    Portando l’aliquota dello scudo fiscale al 20% si possono recuperare altri 7 MILIARDI DI EURO.

    • OPERE INUTILI: Tagliando le opere inutili come il Ponte sullo Stretto di Messina, si possono risparmiare 8 MILIARDI DI EURO.

    • OPEN SOURCE: Utilizzando software non proprietario nella Pubblica Amministrazione si possono risparmiare circa 400 euro per ogni computer: Complessivamente per tutta la PA si arriva a 3 MILIARDI DI EURO.

    • SPRECHI E COSTI POLITICA: Tagliando il 70% delle ‘auto blu’ e con la riduzione delle indennità dei consiglieri regionali e dei parlamentari con i relativi vitalizi in tutt’Italia si arriva a risparmiare 7 MILIARDI.
    Tagliando opere inutili, facendo pagare il giusto a chi ha evaso il fisco portando capitali all'estero (Scudo Fiscale), riducendo seriamente i costi della politica si possono risparmiare altri 25 MILIARDI DI EURO.

    IL TOTALE E' SCONVOLGENTE: Con 68,3 MILIARDI non solo si potrebbero rimettere in sesto i conti pubblici senza sforbiciare i redditi delle classi medio- basse ma avremmo a disposizione ingenti risorse per rilanciare la nostra economia puntando sulla green economy (rinnovabili, efficienza, bonifiche, dissesto idrogeologico, mobilità pubblica), sulla ricerca sull’innovazione e sulla qualità dei servizi e della vita.
    Basti pensare che con il costo di un solo cacciabombardiere F-35 (124 milioni di euro) si possono realizzare 183 asili nido. Sarebbe praticamente risolto il problema delle liste d’attesa degli asili nido a Roma.

    La gente deve sapere!!! Anche il diritto ad un'informazione corretta è un bene comune da difendere.

    Fonte


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Filippo Bongiovanni
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 114
    Data d'iscrizione : 08.07.11
    Età : 57
    Località : Floridia

    E' ora di toccare gli intoccabili..!

    Messaggio  Filippo Bongiovanni il Lun Dic 19, 2011 6:40 pm

    SI...!!Caro Alessio...Concordo totalmente, è ora di toccare gli intoccabili..! Secondo un recentissimo rapporto del S.I.P.R.I.(Stockholm International Peace Research Institute), l'Europa e quindi anche L'Italia, è uno fra i paesi più esportatori di armi nel mondo. E' importante far conoscere al proprio prossimo cosa muove e cosa ruota attorno a determinati soggetti infernali, che a capo dei governi delle loro nazioni, vogliono fare riaccadere un'immane catastrofe di proporzioni inimmaginabili...!! Il popolo deve sapere, come e dove poter arrestare certi processi, denunciarli e far capire che con l'unione e la compattezza il più possibile, l'importante è iniziare, POSSIAMO FARCELA a metterci sotto la GRAZIA DEL PADRE GLORIOSO e far manifestare nel più breve tempo possibile COLUI CHE NON CI HA MAI LASCIATO ORFANI...
    Dare passo a un nuovo cambiamento, ad un nuovo IO interiore dell'uomo è auspicabile, la via maestra, affinché la vita sotto la legge del PADRE GLORIOSO possa essere vissuta in GIUSTIZIA-PACE-AMORE-UNIVERSALE

    http://www.vita.it/news/view/113350
    www.ildialogo.org
    "Manovra e armi, il male oscuro"

    Padre Zanotelli:" «È mai possibile che a nessun politico sia venuto in mente di tagliare queste assurde spese militari per ottenere i fondi necessari per la manovra invece di farli pagare ai cittadini?». Infatti, sommando ai 27 miliardi del Bilancio Difesa 2010 anche i 17 miliardi di euro per acquistare i 131 cacciabombardieri F 35 nei prossimi anni, «vediamo che corrispondono alla manovra del 2012 e 2013».

    «Mi meraviglia molto il silenzio dei nostri vescovi, delle nostre comunità cristiane, dei nostri cristiani impegnati in politica», conclude Padre Zanotelli.

    In Italia spendiamo oltre 50mila euro al minuto per la Difesa, cioè 3 milioni di euro all’ora e 76 milioni al giorno Così padre Alex Zanotelli ha iniziato il suo nuovo appello per tagliare le spese militari e mettere più soldi sulle spese sociali.


    L'industria bellica...

    L'industria bellica del vostro Pianeta è la sola ed unica responsabile che impedisce Pace e Sano Progresso. Il mostruoso colosso della violenza può sopravvivere solo senza Pace e senza Concordia, senza Giustizia e senza Amore. Questa è la Verità che non riuscite a fare vostra.
    A noi è concesso notare, nitidamente, il barbaro egoismo che impera in questo commercio di morte e di distruzione. È concesso anche di rilevare quanta apatia e quanto disinteresse fermenta nei popoli desiderosi di Pace, ma incapaci di farla vivere, restii ad imporla a coloro che nutrono l'interesse della guerra, della discordia, dell'odio, delle ideologie d'urto per realizzare situazioni idonee ai loro immensi profitti. L'industria della morte lavora e guadagna anteponendo al Bene Supremo della Pace dei popoli,il terrore degli ordigni infernali, il potere di una scienza diabolica, dispensatrice di genocidi e di miserie.
    Cosa possiamo fare noi? Rendervi responsabili e risvegliare nelle vostre coscienze che siete uomini dotati di intelligenza da mettere a buon profitto. Di più, per il momento, non ci è concesso fare.
    Pace per tutti.

    Woodok dalla Cristal-Bell
    Maclero dall'Olimpia
    25 Febbraio 1980 ore 11,00
    Eugenio Siragusa


    “PER VOI, LA MIGLIORE SCIENZA E LA PIÙ AVANZATA TECNOLOGIA SI UTILIZZANO PER LA GUERRA.
    PER NOI "ALIENI", LA SCIENZA E LA TECNOLOGIA CHE POSSEDIAMO VENGONO UTILIZZATE PER LA PACE E PER IL PROGRESSO NOSTRO E DI TUTTI I POPOLI CON CUI VENIAMO IN CONTATTO E CHE SI PREDISPONGONO AD USARLA POSITIVAMENTE E COSCIENZIOSAMENTE.”
    Eugenio Siragusa


    LE ARMI COME PANINI

    “La Stampa”- 19/08/1987
    NEL GOLFO AFFARI PER TUTTI
    In sette anni vendute armi per 550 mila miliardi a Iran e Iraq.
    Stati Uniti e Urss in testa alla graduatoria dei fornitori, seguiti da Cina, Francia, Germania, Grecia e Italia. E' diventato un business anche per il Terzo Mondo, perchè nella guerra si impiegano mezzi convenzionali. Spesso aerei, missili , carri armati passano da uno Stato all'altro per superare l'embargo.

    E da allora cosa è cambiato..!!?

    HOARA CON RAMMARICO, ALL'UMANITA' DELLA TERRA.

    Sul vostro pianeta si vendono le armi così come si vende il pane. La vostra civiltà è un teatro di pazzi. Speravamo di potervi guarire, ma notiamo che preferite portare le sofferenze che ogni giorno, rendete insopportabili. Se questa è la vostra scelta non ci rimane altro da fare che attendere, attendere il finale doloroso e tragico del dramma che avete voluto mettere nella scena della vostra esistenza. Vi abbiamo indicato i sentieri pratici e immediati per la soluzione dei problemi di fondo che rendono disperato il vostro diritto di vivere e di perpetuare il felice divenire di ogni cosa destinata ad essere ed evolvere nell'edificio eterno del cosmo. La vostra freddezza e il vostro disinteresse ci hanno privati della gioia di vedervi impegnati per impedire il riflusso di un'epopea funesta e distruttrice ancora più pericolosa di quelle che vedere sparire altre generazioni meno malvagie della vostra.

    Hoara
    Nicolosi, 17 giugno 1981
    Eugenio Siragusa




    LE ARMI COME I PANINI

    Come ha detto Hoara, le armi si producono come i panini imbottiti. E' vero, altresì, che se si producono si vendono, e chi le compra le usa. E se nessuno producesse armi? Per gli uomini del pianeta questa domanda non può non avere che una sola risposta: “Impossibile!” Come si arricchirebbero i guerrafondai, i procacciatori di morte, come soddisfarebbero la loro sete di sangue? Le armi sono indispensabili, dicono i potenti, i dominatori, i tiranni degli uomini e dei popoli, allevati per uccidersi, uccidere e distruggere ogni bene creato. I popoli della Terra, vittime di questi assurdi, inaccettabili principi, sono così costretti a vivere in compagnia del terrore, della violenza, della guerra, dell'odio e della morte. Di quale libertà si parla ? Della libertà che non esiste? Come ha detto Hoara, le armi si producono e si vendono come il pane quotidiano. Non è vero?

    Eugenio Siragusa
    Nicolosi 20 agosto 1987



    Notizie sensazionali di avvistamenti di dischi volanti in tutto il mondo mi sono pervenute durante tutti questi anni. Voglio riportare quella che credo sia la più sensazionale proprio in risposta a questo argomento. L'agenzia UPI di Kartum diramamò in Spagna come pure in Italia, attraverso il quotidiano il secolo XIX, la notizia che gli aiuti alimentari per le vittime della fame in Africa sono portati in diverse maniere. Risulta che non solo verso gli anni 80 i moderni mezzi provvederono al rifornimento di alimenti per le persone disagiate in Sudan, anche i dischi volanti, in questo caso, hanno distribuito pane a 5000 rifugiati che erano sull'orlo della morte. Persino un equipe di nove uomini di nazionalità giapponese con a capo Kozo Kawai ingegnere, è arrivata nella terra del Sudan ed ha scoperto, attraverso proprie ricerche , che i rifugiati dall'Etiopia nella notte di Natale del 1984, alla frontiera con il Sudan, ricevettero alimenti da un oggetto volante non identificato. Hanno raccontato i testimoni alla spedizione giapponese che un UFO nella notte aprì i suoi portelli e lasciò piovere su di loro pane. Le autorità giapponesi hanno affermato, tramite il loro portavoce Kimura , che le notizie giunte in Giappone su tale avvenimento alla vigilia di Natale indicano che tale operazione non poteva essere compiuta né da elicotteri, né da aerei conosciuti. Il signor Kimura infine è arrivato alla conclusione che gli alimenti scendevano fluttuando, sfidando così la forza di gravità. La logica umana da parte sua risponde con milioni e milioni di miliardi di tonnellate di ogni ben di Dio distrutti per mantenere alti i prezzi sul mercato dei paesi per così dire “civilizzati”. Questo è il frutto della nostra civiltà? Neanche gli animali di un altro mondo potrebbero capire il perchè del comportamento della razza umana di questo pianeta!

    LORO,in risposta alle nostre produzioni di ARMI COME PANE distribuiscono al posto delle ARMI IL PANE...!!


    UFO DISTRIBUISCE
    PANE IN SUDAN

    HOARA DALLA CRISTAL BELL

    NON VI MERAVIGLIATE!
    NOI, EXTRATERRESTRI, VI INSEGNIAMO
    COME SI AMA IL PROSSIMO COME SE STESSO.
    VOI, TERRESTRI, SIETE BRAVI AD AIUTARE CON LE PAROLE, A SPECULARE SULLA
    MISERIA DEL PROSSIMO E SU CHI E' COSTRETTO A MORIRE DI FAME E DI SETE.
    NOI, NON POSSEDIAMO QUESTA VOSTRA BRAVURA!
    Hoara Saluta
    Nicolosi, 1°luglio 1985.
    Eugenio Siragusa







      La data/ora di oggi è Mar Nov 21, 2017 5:42 pm