Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    Alle isole Fær Øer il mare si tinge di rosso

    Condividere
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Alle isole Fær Øer il mare si tinge di rosso

    Messaggio  Alex il Mer Lug 28, 2010 7:31 pm

    Nelle Isole Fær Øer che appartengano alla Danimarca è ancora autorizzata una sgradevole pratica. Momentaneamente il mare e di colore rosso, ma non per motivi naturali...



    ... ma perche l’uomo sta macellando un centinaio di intelligenti DELFINI CALDERON !!!



    Questo succede ogni anno nelle isole Fær Øer, la maggior parte dei partecipanti sono giovani!
    Perchè? Una simile FESTA DA MACELLO per dimostrare di essere adulti!!



    Ognuno vi partecipa in un modo o nell'altro o per ammazzare o come spettatore!!!



    I Delfini Calderon come tante altre specie sono a rischio di estinzione.
    Sono molto socievoli e si avvicinano alle persone per giocare e comunicare, un segno di vera amicizia.



    I delfini non muoiono subito. Vengono feriti 1,2, o 3 volte con grossi ganci. In quei momenti i delfini emettono dei lamenti che ricordano il pianto di un neonato e muoiono piano piano miseramente !!!



    Gli animali soffrono a lungo, e mentre questi magnifici esseri muoiono nel loro stesso sangue, non c'è alcuna COMPASSIONE !!!



    QUESTA VERGOGNA DEVE FINIRE !!!



    FAI CHE IL MONDO VEDA QUESTA VERGOGNA !!!!



    DIFFONTI QUESTA NOTIZIA AFFINCHE' SEMPRE PIU' COSCIENZE SI SENSIBILIZZINO PER POTER METTERE FINE A QUESTO INUTILE MASSACRO!



    Fonte: Facebook



    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Sphinx
    Member
    Member

    Messaggi : 65
    Data d'iscrizione : 11.07.10

    Re: Alle isole Fær Øer il mare si tinge di rosso

    Messaggio  Sphinx il Mar Ago 03, 2010 4:48 am


    Carissimo Alex...non ci sono parole..l'ho già scritto: la stupidità umana addizionata all'ignoranza,generano un mix esplosivo....e disgustoso...
    Il video che segue ci dice molte cose sulla natura umana e animale e ....ci dovrebbe far vergognare profondissimamente.




    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Scriviamo all'ambasciata danese in Italia per far sentire la nostra voce

    Messaggio  Alex il Gio Ago 05, 2010 12:52 pm

    Come molti già sanno, da molto tempo vige una tradizione particolarmente sanguinaria presso le Isole Faeroe, in territorio danese.

    Potete leggere qui dell'ultimo massacro avvenuto pochi giorni fa e documentato da Sea Shepherd:


    Un'operazione segreta di Sea Shepherd svela un massacro di massa di cetacei.



    Il 19 luglio 2010, un branco di 263 delfini globicefali è stato sterminato senza pietà presso la città di Klaksvik nelle Isole Faeroe, territorio danese. Sea Shepherd ha potuto documentare il massacro grazie agli sforzi di un agente che operava in segretezza e che soggiornava da qualche tempo tra gli abitanti del luogo al fine di poter riprendere la “grind”. La grind è un metodo crudele di caccia alla balena che prevede che i cetacei siano spinti all'interno di baie per poi tagliare coi coltelli la loro spina dorsale.

    Peter Hammarstedt, l'agente di Sea Shepherd che operava in segretezza e che è altresì il primo ufficiale della nave di Sea Shepherd Bob Barker, soggiornava in incognito tra i feroci isolani quando ha sentito alla radio la notizia di una grind in corso presso Klaksvik. Si è recato immediatamente sul posto, in auto. Trovandosi in netta inferiorità numerica e nell'impossibilità di fermare fisicamente la grind, Hammarstedt, al proprio arrivo, ha documentato il bagno di sangue.

    “Si sa che i delfini globicefali viaggiano in branchi composti da un numero di membri che va dai 200 ai 300. Duecentotrentasei delfini globicefali sono stati massacrati ieri sera a Klaskvik: maschi, femmine incinte e che allattavano, animali non maturi e cuccioli non ancora nati, ancora attaccati alle loro madri dal cordone ombelicale. Un intero branco che un tempo nuotava liberamente nell'Atlantico settentrionale è stato sterminato in un unico bagno di sangue” ha dichiarato Hammarstedt.

    Il governo delle Faeroe afferma che la morte di questi cetacei è rapida e indolore, ma le macabre riprese appena effettuate, mostrano il contrario.

    “Uno dei delfini, una femmina, ha ricevuto cinque o sei brutali colpi di taglio alla testa” ha riferito Hammarstedt. “Gli isolani l'hanno praticamente usata come tagliere. La sua morte deve essere stata lenta e tremendamente dolorosa. Alcuni delfini vengono colpiti ripetutamente, per un tempo che va fino a quattro minuti, prima che finalmente muoiano”.

    Era già evidente che la grind è indiscriminata e spietata.



    “I cuccioli sono stati estratti dai corpi delle loro madri morte e sono stati lasciati a marcire sui moli” ha affermato Hammarstedt, che ha fotografato diversi cuccioli e feti morti. “I gruppi di delfini globicefali hanno una struttura fortemente matriarcale, non riesco ad immaginare la paura ed il panico che queste madri devono aver provato mentre la loro famiglia veniva sterminata davanti a loro”.

    La grind dei delfini globicefali che avviene alle Faeroe è simile all'annuale massacro dei delfini che ha luogo a Taiji, in Giappone, e che è stato documentato nel film The Cove, insignito di riconoscimenti internazionali. La differenza principale sta nel fatto che alle Faeroe ci sono almeno diciotto diverse baie dove una grind potrebbe potenzialmente avvenire, anziché in un'unica baia come a Taiji, il che rende molto più difficile prevedere dove avranno luogo le uccisioni o giungere in tempo per intervenire e prevenire gli assassinii.

    I delfini globicefali sono classificati come “rigorosamente protetti” in base alla Convenzione sulla Conservazione della Vita Selvatica e dell'Ambiente Naturale in Europa. Permettendo che il massacro continui nelle Faeroe, la Danimarca non sta rispettando i propri obblighi quale nazione firmataria della convenzione.

    Al fine di poter essere presente alla grind, Hammarstedt si è fatto passare per uno studente svedese di cinematografia. Anche se erano state prese misure notevoli per nascondere la sua identità, alla fine è stato riconosciuto da diversi cacciatori a causa della sua partecipazione alla serie TV di Animal Planet, Attacco alle baleniere. Pare che perfino gli abitanti delle Faeroe abbiano sentito parlare dell'intervento di Sea Shepherd contro la caccia alla balena condotta illegalmente in Antartide.

    Quando gli uccisori di balene hanno iniziato a seguire Hammarstedt a piedi, tenendosi a distanza, egli ha rapidamente raggiunto la sua auto, si è allontanato e ha caricato le immagini e le riprese su Internet per farle uscire dal Paese in sicurezza. Dal momento che la sua copertura era compromessa, ha iniziato a ricevere minacce nel giro di un'ora e il Quartier Generale di Sea Shepherd gli ha ordinato di lasciare il Paese immediatamente.

    Nonostante verifiche più approfondite del normale e un interrogatorio di polizia all'aeroporto, Hammarstedt ha confermato di aver lasciato le Isole Faeroe.

    Dal 1985 Sea Shepherd si oppone attivamente alla grind che ha luogo alle Faeroe e rimane uno dei più efficaci difensori delle balene.

    ************************

    Questa è purtroppo una barbarie che continua da molto tempo e a cui non si riesce a porre fine.

    Scriviamo all'ambasciata danese in Italia per far sentire la nostra voce. Certamente risponderanno che le isole sono indipendenti e la Danimarca non può intervenire, ma questa è chiaramente solo una scusa.

    Scriviamo a: romamb@um.dk

    Messaggio-tipo da inviare (ricordate di mettere il vostro nome e cognome in fondo):

    Spett.le Ambasciata della Danimarca,

    scrivo per unirmi alla protesta contro l'ennesimo massacro di delfini avvenuto pochi giorni fa presso le Isole Faeroe, in territorio danese. Non è scusabile in alcun modo questa pratica barbara e sanguinaria, che fa inorridire tutto il mondo!

    Chiedo che il governo danese intervenga con forza per vietare per sempre questo genere di orribili massacri.

    In attesa di riscontro, porgo distinti saluti.


    Fonte: ecplanet


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Caterina
    Super Member
    Super Member

    Messaggi : 288
    Data d'iscrizione : 23.07.10
    Età : 49
    Località : Pedara - Tarderia (Ct)

    Re: Alle isole Fær Øer il mare si tinge di rosso

    Messaggio  Caterina il Ven Ago 06, 2010 10:54 am

    ecco un altro esempio della stupidità umana... posso capire che ci nutriamo dei pesci ma sterminare così delfini e balene o comunque cetacei che rischiano l'estinzione è veramente deplorevole... non ci sono parole... e pensare che proprio i cetacei sono considerati tra gli animali più intelligenti... terrificante



    avatar
    Patrizia
    Moderatore
    Moderatore

    Messaggi : 290
    Data d'iscrizione : 10.07.10
    Età : 58
    Località : Roma

    Re: Alle isole Fær Øer il mare si tinge di rosso

    Messaggio  Patrizia il Ven Ago 06, 2010 2:21 pm


    Contenuto sponsorizzato

    Re: Alle isole Fær Øer il mare si tinge di rosso

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Gen 16, 2018 3:35 pm