Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    Onu-Afghanistan: 1.200 civili uccisi in 6 mesi

    Condividere
    avatar
    Mirella
    Moderatore
    Moderatore

    Messaggi : 455
    Data d'iscrizione : 09.07.10
    Località : Siracusa

    Onu-Afghanistan: 1.200 civili uccisi in 6 mesi

    Messaggio  Mirella il Mer Ago 11, 2010 7:08 am



    La triste cifra annunciata dal rappresentante speciale delle Nazioni Unite per l'Afghanistan Staffan de Mistura. "2000 i feriti, soprattutto gravi. Il numero delle vittime cresciuto del 31% in due anni". Peace Reporter: "50.000 morti in 9 anni"

    In Afghanistan si continua a morire, e a farne le spese sono soprattutto i civili. Anzi, negli ultimi tempi, le cifre relative a vittime innocenti sembrano addirittura in crescita. Oltre 1.200 persone senza divisa, comprese donne e bambini, sono state uccise in Afghanistan nei primi sei mesi dell'anno, e il numero dei civili morti o feriti è cresciuto del 31 per cento rispetto allo stesso periodo del 2008. Lo ha annunciato oggi il rappresentante speciale delle Nazioni Unite per l'Afghanistan Staffan de Mistura.

    "1.271 civili sono stati uccisi e 1.997 sono rimasti feriti, per la maggior parte in modo grave", ha detto Mistura in una conferenza stampa a Kabul. L'Onu ha poi rilevato un aumento del 25 per cento del numero di civili uccisi dagli insorti e dalle forze internazionali. Nei primi sei mesi del 2009 sono stati 1.013 solo gli afghani uccisi. In totale, sempre nello stesso periodo, il numero delle vittime - sia morti che feriti – è aumentato del 31per cento.

    La guerra in Afghanistan è iniziata nell'ottobre 2001, poco dopo gli attentati dell'11 settembre 2001 contro gli Stati Uniti. E' stato il primo conflitto dell'amministrazione Bush e ha segnato l'inizio della cosiddetta "guerra al terrorismo", il cui obiettivo era quello di catturare il leader di al Qaeda, Osama Bin Laden.

    In questa prima fase, l'Alleanza del Nord, formata dai gruppi afghani ostili ai Talebani, ha fornito la maggior parte delle forze di terra, mentre gli Stati uniti e la Nato hanno fornito, nella fase iniziale, supporto tattico, aereo e logistico. Nella seconda fase, dopo la riconquista di Kabul, le truppe occidentali hanno aumentato la loro presenza anche a livello territoriale. Negli Stati Uniti la guerra è conosciuta anche col nome militare di Operazione "Enduring Freedom". Secondo Peace Reporter la guerra in Afghanistan in nove anni ha fatto più di 50.000 morti.

    http://www.rassegna.it/articoli/2010/08/10/65569/afghanistan-1200-civili-uccisi-in-6-mesi


      La data/ora di oggi è Mar Nov 21, 2017 9:00 pm