Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Condividere
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Federico il Lun Set 06, 2010 8:43 pm



    La foto di Reza, 2 anni, mentre succhia da un biberon vuoto e con le mosche che fanno da contorno sul viso sta facendo il giro del mondo. L'immagine è stata scattata da Mohammad Sajja dell'agenzia Ap. Reza Khan è stato scoperto in un campo di fortuna nelle strade di Azakhel, a circa 19 km da Peshawar. Un'immagine dolorosa della difficoltà di poter contare sugli aiuti umanitari dopo le inondazioni che hanno devastato il Paese e le guerre di confine con l'Afghanistan. Il piccolo è diventato così il simbolo di una grande tragedia. Il quotidiano inglese Guardian ha rintracciato il bimbo e raccontato la storia
    avatar
    Patrizia
    Moderatore
    Moderatore

    Messaggi : 290
    Data d'iscrizione : 10.07.10
    Età : 58
    Località : Roma

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Patrizia il Lun Set 06, 2010 9:48 pm

    è una immagine terribile...pochi sanno quello che succede in quelle zone...si radunano migliaia di mosche e formano tappeti viventi...già in situazioni diciamo normali...in questo caso è ancora più grave per la moria che c'è tutta intorno a questi poveri sopravvissuti! Embarassed sorry
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Alex il Lun Set 06, 2010 11:59 pm

    Davanti alla sofferenza di questi piccoli, gli amati pargoletti del Padre, il desiderio di giustizia si accresce!
    Dov'è l'uomo? Dov'è la civiltà umana? E' questo il frutto del progresso?
    L'umanità deve fermarsi....si deve fermare!


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Sphinx
    Member
    Member

    Messaggi : 65
    Data d'iscrizione : 11.07.10

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Sphinx il Mar Set 07, 2010 6:02 am

    Alex ha scritto:
    L'umanità deve fermarsi....si deve fermare!

    Si.... a comprare l'ultimo modello di iPod...
    o a informarsi sugli ultimi sviluppi del" grande fratello "
    che di grande ha solo l'immensa stupidità... o a contemplare la scollatura della Avallone (ma chi è?) però ha due t....e he! ci stanno pure litigando sopra ( sono due t...e spaziose)

    Caro Aex....ma chi se ne frega se hanno i corpi coperti di mosche?
    Sai come si dice no? magnemo e bevemo finchè ce semo...
    imbarazzo imbarazzo imbarazzo
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Federico il Mar Set 07, 2010 11:16 am

    Spero che questa foto possa aiutare a fare aprire gli occhi a tutti noi.Aprire gli occhi vuol dire prendere coscienza della realtà che ci circonda, e chiedersi cosa facciamo per contribuire veramente a cambiarla.Alle parole devono seguire i fatti. Sotto quelle mosche, giace la "Coscienza Cristica" che attende di essere liberata, e che oggi sta morendo sotto il peso della nostra indifferenza e delle false religioni, che utilizzano anche tragedie come questa in modo strumentale.Questa foto sta facendo il giro del mondo suscitando grande indignazione, quasi come se il mondo si stesse svegliando oggi...Ma purtroppo è un film già visto, mi si stringe il cuore, davanti alla consapevolezza che tra qualche giorno, quando l'effetto del "boato" provocato dai media sarà terminato, tornerà il silenzio...

    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Alex il Mar Set 07, 2010 12:02 pm

    Sphinx ha scritto:Si.... a comprare l'ultimo modello di iPod...
    o a informarsi sugli ultimi sviluppi del" grande fratello "
    che di grande ha solo l'immensa stupidità... o a contemplare la scollatura della Avallone (ma chi è?) però ha due t....e he! ci stanno pure litigando sopra ( sono due t...e spaziose)

    Caro Aex....ma chi se ne frega se hanno i corpi coperti di mosche?
    Sai come si dice no? magnemo e bevemo finchè ce semo...

    No Sphinx, purtroppo non lo so come si dice, quella che giustamente tu ricordi è una logica che personalmente non riconosco.
    Il problema non è ne l'iPod ne qualsiasi argomento frivolo, ma credo che risieda in una marcata mancanza di equilibrio.
    Ognuno può interessarsi a quello che vuole, se lo fà con equilibrio a tutto dà un giusto peso e valore, definisce una scala di priorità che è soggettiva certamente...ma se c'è equilibrio và da se che le cose frivole occupano lo spazio che gli compete, come tutto il resto.

    Federico ha scritto:...Ma purtroppo è un film già visto, mi si stringe il cuore, davanti alla consapevolezza che tra qualche giorno, quando l'effetto del "boato" provocato dai media sarà terminato, tornerà il silenzio...

    Esatto Federico...un film già visto, ogni volta la stessa storia...indignazione momentanea, e poi si torna sempre a come se quell'evento non fosse mai accaduto.
    Invece accade e continua ad accadere, continuamente.
    Quei bambini non sono i figli di qualcuno...sono i figli di tutti...le persone che soffrono non sono altri...sono i nostri fratelli e sorelle...fintanto che gli uomini non arrivano a comprendere questo non ci può essere vero risveglio ad una nuova coscienza.


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Federico il Mar Set 07, 2010 1:27 pm

    Alex, non credo sia giusto parlare di priorità .La nostra società si regge sulle ingiustizie, la maggior parte di noi occidentali ha dei problemi che non possono nemmeno essere considerati tali, se dovessimo confrontarli con la condizione in cui sono costretti a "sopravvivere"(non me la sento di parlare di "Vita" se penso a certe scene) in alcuni posti del mondo.Non esistono altre priorità, tutti dovremmo solo preoccuparci di risolvere questi gravi problemi, senza fare altro.Ma non lo facciamo, anzi facciamo sempre meno, in particolar modo adesso, che molti di noi sentono che il nostro modello "ovattato" di vita è minacciato dalla crisi di un sistema che abbiamo cercato di imporre a tutto il mondo.Un sistema, che oggi rischia di crollare come un castello di sabbia.Guardando foto come questa io posso solo provare tanta vergogna, per me e per tutta la razza umana.Ma invece, sono costretto anche ad assistere ai deliri di onnipotenza di qualche santone, o magari a leggere certi commenti su Facebook,di gente che sembra animata da ottimi proponimenti .Peccato però che quando spengono il computer, queste stesse persone, spengono anche le loro coscienze e tutti gli ottimi proponimenti...
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Alex il Mar Set 07, 2010 3:37 pm

    Federico ha scritto:Alex, non credo sia giusto parlare di priorità.La nostra società si regge sulle ingiustizie, la maggior parte di noi occidentali ha dei problemi che non possono nemmeno essere considerati tali, se dovessimo confrontarli con la condizione in cui sono costretti a "sopravvivere"(non me la sento di parlare di "Vita" se penso a certe scene) in alcuni posti del mondo.Non esistono altre priorità, tutti dovremmo solo preoccuparci di risolvere questi gravi problemi, senza fare altro.

    Federico, io concordo con te, ma visto che viviamo in un mondo di "ciechi e sordi" che vivono senza alcun equilibrio, già sarebbe qualcosa se iniziassero a definire la priorità, e se in questo intervenisse l'equilibrio che solo una coscienza "sveglia" può determinare, allora ogni cosa andrebbe ad occupare il posto che le compete. Come ben sappiamo questo non accade, purtroppo.
    Anche io penso come te che non esistano altre priorità, ma purtroppo a molti abitanti di questo mondo manca il concetto di priorità...se dovessero scegliere fra risanare le strutture di una casa oppure rifare l'imbiancatura, molti rifarebbero l'imbiancatura.

    Federico ha scritto:Ma non lo facciamo, anzi facciamo sempre meno, in particolar modo adesso, che molti di noi sentono che il nostro modello "ovattato" di vita è minacciato dalla crisi di un sistema che abbiamo cercato di imporre a tutto il mondo.Un sistema, che oggi rischia di crollare come un castello di sabbia.Guardando foto come questa io posso solo provare tanta vergogna, per me e per tutta la razza umana.Ma invece, sono costretto anche ad assistere ai deliri di onnipotenza di qualche santone, o magari a leggere certi commenti su Facebook,di gente che sembra animata da ottimi proponimenti .Peccato però che quando spengono il computer, queste stesse persone, spengono anche le loro coscienze e tutti gli ottimi proponimenti...

    Si dice che la più piccola delle azioni valga più della più grande delle intenzioni.
    Molti ancora lottano con l'istinto e quindi hanno paura di perdere ciò che rende la propria esistenza comoda e "serena"...il famoso quieto vivere. E non parlo solo di beni materiali ma del non voler assolutamente metter in discussioni pensieri e logiche, forse inadeguate alla nuova coscienza. Questo conferma una volta di più che la spiritualità non è fatta di discorsi ricercati, filosofie o pratiche particolari ne è attiva solo in determinati momenti...spiritualità è essere costantemente partecipi della vita, in ogni attimo e in ogni cosa che facciamo.
    Condivido con te la vergogna che provi, personalmente confido che mi basta pensarci anche senza vedere foto o video per avvertire tutto il disagio di una voce che dentro grida "NO, BASTA"...la sete di giustizia è tanta tantissima.
    Lascia perdere i deliri dei mestieranti della spiritualità a comando, ingannatori falsi e infidi...perché solo i frutti che ognuno produce parlano e definiscono l'essere, non i proponimenti, che spesso risultano essere specchietti per le allodole.
    La spiritualità non è una moda ne un comodo Refugium Peccatorum, chi pensa questo ha ancora molta strada da fare per iniziare a parlare di bene.


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Caterina
    Super Member
    Super Member

    Messaggi : 288
    Data d'iscrizione : 23.07.10
    Età : 49
    Località : Pedara - Tarderia (Ct)

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Caterina il Mer Set 08, 2010 8:46 am

    Federico, Alex, Morena, Sphinx,
    davanti queste scene sicuramente dobbiamo vergognarci di appartenere alla "razza umana" poichè oramai il mondo è preda di "insensibilità", "superficialità" e "indifferenza"... Voglio solo ricordarvi che anche dietro l'angolo di casa nostra esistono persone (adulti e bambini) che vivono in condizioni terrificanti e ogni volta che le incontriamo cosa facciamo? Ci vergogniamo di avere una "vita diversa", proviamo COMPASSIONE (che è diversa dalla Pietà) per il loro "destino", li aiutiamo nel ns. piccolo con un Sorriso e un tozzo di Pane (mettendo in pratica ciò che è mosso dallo Spirito) ma non basta e questo lo sappiamo nel ns. Cuore... Queste "realtà" esistono da tantissimo tempo e allora Vi domando: perché? Non credo sia facile dare una risposta.
    Perdonate il mio modo di espormi su questo argomento ma per me è inevitabile esprimere un pensiero che mi accompagna tutti i giorni della mia vita. Sapete cosa ho pensato in prima battuta guardando la foto? “Ma il reporter che ha scattato la foto per trarne uno “scoop” cosa ha fatto mentre era lì? Avrà riempito il biberon del bimbo? Avrà portato da mangiare a queste Creature?” Se ogni giorno, ognuno di noi nel proprio “piccolo mondo”, riuscirà ad alleviare la sofferenza di qualcuno con COMPASSIONE, avrà aiutato anche quelle Creature che sono più “lontane”… Per fortuna la “razza umana” è fatta anche di persone sensibili e profonde e credo che anche nei luoghi più lontani ci sia qualcuno che la pensa come noi… Noi dobbiamo “lavorare” qui e “trasmettere” lontano quel “segnale” che ci è stato insegnato… solo così potremo creare una sinergia per contrastare chi vuole far sprofondare la “razza umana”…

    Voglio condividere con Voi questo passo che amo molto:

    ISAIA 58-8:12

    8 Allora la tua luce sorgerà come l'aurora,
    la tua ferita si rimarginerà presto.
    Davanti a te camminerà la tua giustizia,
    la gloria del Signore ti seguirà.
    9 Allora lo invocherai e il Signore ti risponderà;
    implorerai aiuto ed egli dirà: «Eccomi!».
    Se toglierai di mezzo a te l'oppressione,
    il puntare il dito e il parlare empio,
    10 se offrirai il pane all'affamato,
    se sazierai chi è digiuno,
    allora brillerà fra le tenebre la tua luce,
    la tua tenebra sarà come il meriggio.
    11 Ti guiderà sempre il Signore,
    ti sazierà in terreni aridi,
    rinvigorirà le tue ossa;
    sarai come un giardino irrigato
    e come una sorgente
    le cui acque non inaridiscono.
    12 La tua gente riedificherà le antiche rovine,
    ricostruirai le fondamenta di epoche lontane.
    Ti chiameranno riparatore di brecce,
    restauratore di case in rovina per abitarvi.

    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Alex il Mer Set 08, 2010 9:05 am

    Maya ha scritto:...Noi dobbiamo “lavorare” qui e “trasmettere” lontano quel “segnale” che ci è stato insegnato… solo così potremo creare una sinergia per contrastare chi vuole far sprofondare la “razza umana”…

    Concordo...la soluzione ed il problema è tutto in questo concetto...purtroppo non si può non constatare che proprio qui, spesso mancano trasparenza, sincerità ed unione.
    Dobbiamo lavorare molto dentro di noi, abbiamo molto da cambiare.


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Federico il Mer Set 08, 2010 2:23 pm

    Maya, è proprio questo il punto.Esistono tante storie simili a questa che passano sotto i nostri occhi ogni giorno, e molti fanno finta di non vedere.Ma poi queste stesse persone le vedi su internet a mostrare la loro indignazione per ciò che vedono, leggendo certi commenti si ha come l'impressione di vivere in un mondo dove ci sono solo tanti Padre Pio e Madre Teresa di Calcutta, ma sappiamo bene che non è così!L'ipocrisia di certi commenti è davvero inaccettabile . Guardando queste immagini sono del parere che se proprio non si può, o peggio ancora non si vuole fare nulla, per salvaguardare come ha detto Alex ,il nostro "quieto vivere".Beh,in questo caso, certe persone farebbero meglio a restare in religioso silenzio ...Mi riferisco alle finte raccolte di fondi per risolvere "la fame nel mondo" e a tutta quella gente che continua ad ingannare il prossimo evocando impropriamente la figura di Cristo e facendo del finto buonismo. Quando si è sacrificato per noi, Cristo, non ha pensato al suo "quieto vivere"...

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Pakistan, la foto di Reza fa il giro del mondo

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Nov 21, 2017 7:29 pm