Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    LA VERA LIBERAZIONE

    Condividere
    avatar
    Sphinx
    Member
    Member

    Messaggi : 65
    Data d'iscrizione : 11.07.10

    LA VERA LIBERAZIONE

    Messaggio  Sphinx il Mer Set 08, 2010 5:40 am



    La vera liberazione

    Questa mattina mi sono svegliata e ho trovato… “l’invasor”.


    “Stai scherzando, siamo nel 2009!” diranno alcuni.


    No, non scherzo. Grosse scie chimiche solcavano il cielo di Roma, questa mattina. È l’ennesima prova che si vuole nascondere qualcosa da in cielo. Parlo di alieni? No, degli alienati, credenti nella “realtà” di questo mondo. Gli infiniti mondi sono intelligenti, per Bruno ed eretici veri come me.

    In 400 anni, telescopi e sonde spaziali non li hanno mai visti. I cosmologi oggi li calcolano, ma credono che siano divisi l'uno dall'altro, ignorano l'unica Forza.

    Oggi sappiamo che gli strumenti non possono vedere il 96% della massa calcolata, ma continuiamo a credere nelle “certezze” degli astrofisici, nelle stelle come palle di gas. Saggi, scienziati e poeti parlano di mondi sotterranei. I geofisici, che non hanno mai osservato il 99,99% della massa terrestre, assicurano che la Terra è una palla di roccia.

    Quindi “l’invasor” c’è ed è la mentalità comune, credente in un universo fatto di palle, in una materia nucleare fatta di palline, tutte legate solo dalla forza nucleare forte. E la forza nucleare debole che unisce vari tipi di materia, quindi il mondo invisibile con i mondi invisibili? Nessuno la conosce, perché i fisici, che l'hanno scoperta da almeno 80 anni, non ne parlano. E se gli infiniti mondi avessero tempi diversi dal tempo che le menti scientifiche credono unico come "dio"?

    Il sospetto è legittimo, riservato a “esperti”, gli autori della così detta "scienza ironica" che non sarà mai verificata; questi calcolano le extra-dimensioni, ma non sanno che cosa sono. Sanno che devono essere solo dimensioni spaziali, perché il tempo unico deve rimanere tale. Se così non fosse, qualcuno potrebbe sospettare che il futuro già esiste.

    Giordano Bruno ne parlava con disinvoltura. Le extra-dimensioni sono le "sublimi pieghe della Natura" e sono anche i loro moti, invisibili, ma reali. Sono i moti sensibili e, tra i tanti, i moti del sangue, le emozioni che tutte le religioni controllano e tutte le scienze escludono.

    Chi le sente, è disponibile a riconoscere la banale verità che il nostro mondo è una sottile pellicola sferica, con uno spessore di 70-80 km, composta da crosta e atmosfera, dominata da una specie, credente in idee, mai verificate: in cielo un immenso spazio e, in terra, un unico tempo, il "dio" che domina la storia, associato all'altro "dio", il denaro che cresce con l'interesse bancario.

    E se l'astronomia avesse dipinto un film in 3D?
    E se la geofisica avesse creato modelli arbitrari, smentiti dai dati sperimentali (come di fatto è)?
    E se la fisica nucleare negasse la fusione fredda, perché crede alle palline - protoni e neutroni?

    Allora potremmo riconoscere "l’invasor": una "conoscenza" falsa piena di inganni.

    Ebbene "l'invasor" sta per subire un tracollo, secondo me. La verità sta emergendo da tutte le parti.

    La magnetosfera terrestre sta cambiando a ritmi ultraceleri e, malgrado le scie chimiche, non riescono più a nascondere gli alieni che ci sono sempre stati. Già due governi, inglese e francese, hanno ammesso le loro relazioni, ma la cosa è passata in sordina. Se ammissione analoga arrivasse dagli USA, il fatto diventerebbe di dominio pubblico. Forse allora anche i ben pensanti, i bravi consumatori, che di tanto in tanto si scoprono elettori, si risvegliano e capiscono che la “crisi” riguarda la commedia diretta dal Fondo Monetario Internazionale e dai soldi virtuali dei mercati finanziari.

    I soldi veri sono prodotti dal lavoro umano. E i soldi veri, così prodotti, sono rapinati dal credo che questa “realtà” sia reale, che la scienza sia certezza, la chiesa rappresenti “dio” e la medicina salvi la vita. Con gli infiniti mondi, l’immortalità è naturale e non dipende dalle religioni che, da millenni, intrallazzano con alieni astuti, evoluti tecnologicamente, ma non dal punto etico (vedi Baby Sun).

    Ci salverà dunque Obama dall’illusione che esiste un solo mondo? Da brava eretica non credo ai salvatori, ma mi aspetto una qualche rivelazione in questo senso. Il film, amici miei, si è inceppato; lo schermo, la magnetosfera, è piena di buchi e "l'invasor" non sa più che pesci prendere. La prova è la confusione generale, anche e non ultima quella dei politici che ormai si confondono le parti.

    E se smettessimo di fare gli spettatori del film?



    fonte: www.giulianaconforto.it

      La data/ora di oggi è Sab Nov 18, 2017 8:20 am