Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    La bibbia secondo Monsiglior Fisichella:" La bestemmia è da contestualizzare"

    Condividere
    avatar
    Mirella
    Moderatore
    Moderatore

    Messaggi : 455
    Data d'iscrizione : 09.07.10
    Località : Siracusa

    La bibbia secondo Monsiglior Fisichella:" La bestemmia è da contestualizzare"

    Messaggio  Mirella il Sab Ott 02, 2010 7:58 pm


    “Non pronunciare invano il nome del Signore tuo Dio”. E’ il secondo comandamento nella tradizione cattolica e luterana come scritto nel libro del Deuteronomio. Sembra che non ci sia granchè da interpretare, o si segue o si infrange. Eppure, da sabato 2 ottobre, la Chiesa Cattolica, nella figura di monsignor Rino Fisichella ci spiega che, sì, la legge è legge, ma che, in alcuni casi, occorre “contestualizzare”.
    Fisichella, nella mattinata di sabato era a Pisa, a parlare di un confronto tra Chiesa e politica. E’ il giorno dopo il video che mostra il presidente del Consiglio che racconta una barzelletta che si chiude con una bestemmia, e la domanda al monsignore non può non arrivare.
    Ci si aspetterebbe una risposta “d’ordinanza”, qualcosa del tipo “è una cosa grave, visto anche il ruolo…”. Ne arriva una diversa, di una diversità che fa riflettere: “Bisogna sempre in questi momenti saper contestualizzare le cose- spiega Fisichella – e, certamente, non bisogna da un lato diminuire la nostra attenzione, quando siamo persone pubbliche, a non venir meno a quello che è il nostro linguaggio e la nostra condizione; dall’altra credo che in Italia dobbiamo essere capaci di non creare delle burrasche ogni giorno per strumentalizzare situazioni politiche che hanno già un loro valore piuttosto delicato”.
    Fisichella non spiega, però, come si contestualizza una bestemmia. Una cosa, del resto, difficile da spiegare. Sarebbe come dire: “Beh, se uno è molto arrabbiato e se la prende col Padre Eterno bisogna capirlo, avrà i suoi motivi”, oppure “beh, senza bestemmia quella barzelletta non farebbe ridere”. Viene da chiedersi, però, cosa sarebbe successo se il maschile di orchidea, invece che a Berlusconi fosse scappato a Di Pietro, piuttosto che a Grillo. Il monsignore avrebbe ugualmente esortato alla contestualizzazione?
    Un prelato che spiega che la gravità di un’offesa a Dio dipende dal contesto non si “macchia”, forse, di relativismo, ovvero di quello che secondo Benedetto XVI è il “peggior male del nostro tempo”? Questione oziosa, è vero. Però chi bestemmia da oggi sa che non è proprio peccato ma che dipende…
    Rosi Bindi, oggetto della barzelletta del premier, c’è rimasta male: “”Fin da piccola mi hanno insegnato a non pronunciare il nome del Signore invano. E’ una profonda, intima convinzione della mia fede, un segno di rispetto verso me stessa e gli altri e una regola di buona educazione. Saro’ all’antica, ma mi amareggia profondamente e mi turba constatare che per un pastore della mia Chiesa (anche se voce isolata rispetto a quelle di altri pastori, di Avvenire e Famiglia Cristiana) ci sarebbero occasioni e circostanze nelle quali è possibile derogare anche dal secondo comandamento”. Ma forse, il catechismo cui si ispira la Bindi, è superato dai tempi, e dal contesto.


    Fonte: Blitzquotidiano.it
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: La bibbia secondo Monsiglior Fisichella:" La bestemmia è da contestualizzare"

    Messaggio  Alex il Dom Ott 03, 2010 8:23 am

    Certi che questi signori riescono sempre a giustificare tutto a proprio uso e consumo.
    A mio avviso però la cosa più ridicola è che il Presidente del Consiglio bestemmia sistematicamente tutti i giorni ed ad ogni occasione propizia per mettersi in evidenza, esprimendo convinzioni e scelte incomprensibili (corsa al nucleare, epurazione dai ROM ecc.) eppure pochi provano indignazione per quelle bestemmie. Però poi la coscienza dei puristi viene scossa da una espressione, che intendiamoci è e resta una espressione comunque volgare. La gente ha uno strano concetto di "bestemmia", volto più a salvare le forme e le apparenze che a difesa della vita e dei valori umani.


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Antonio
    Super Member
    Super Member

    Messaggi : 349
    Data d'iscrizione : 13.08.10
    Età : 55
    Località : Vellisca-CUENCA-ESPAÑA

    Re: La bibbia secondo Monsiglior Fisichella:" La bestemmia è da contestualizzare"

    Messaggio  Antonio il Dom Ott 03, 2010 10:27 am

    È vero que "questi oscuri vestiti" sempre fanno di tutto, per accomodare la Verità a le sue necesità. Questo si può vedere e udire oggi giorno.
    È triste, ma è cosi.

    Voglio compartire con voi una cosa.

    Questa notte ho avuto un "sogno", e ho pensato che era concorde al argomento che si spressa in questo posto.
    Scusatemi si il testo sta tradotto in maiuscole, non c`è nessuna intenzione da significare di più di quello che significa.

    So che lo intenderete, e vi lo agradisco. Anche pido scusa se pensate di non avere nessuna relazione con il argomento.

    Un caro saluto,



    Nel sogno li ha stato detto:

    CHI VUOLE COMPRENDERE, COMPRENDA, CHI VUOLE VEDERE, VEDE. TUTTI SIETE IN GRADO DI FARLO.

    NEL PASATO HANNO FATTO DELLA OPERA DIL “FIGLIO DAL UOMO”, UN MUCCHIO DI BUGIE UMANE, E CONDIZIONANTI A MANTENERE, FALSAMENTE, UN`UNITÀ APPARENTE.
    QUESTA ORGANIZIONE HA STATO CHIAMATA “CHIESA”.
    ANNO MANIPULATO LA VERITÁ PER RENDERE SCHIAVI LE ANIME.

    NEL PRESENTE, ATTUALMENTE, ANCHE SI VUOLE FARE LO STESSO CON UN “ALTRO FIGLIO DAL UOMO”, NEL TENTATIVO, ANCORA, A LIMITARE L` INTELIGENZE DEGLI UOMINIi .......SÌ, L`INTELIGENZE, NON SOLO LE ANIME.
    DI QUESTA MANIERA RENDERANNO, LE INTELIGENZE VUOTI, COME BICCHIERE SENZA LA REALE E VERA AQUA SALVIFICA.

    TUTTI AVETE AVUTO LA PREPARAZIONE NECESSARIA PER INTENDERE LE MIE PAROLE, SCARICATE ATTRAVERSO QUESTO UMILE, IGNORANTE MEZZO, ANCHE IN PROCESSO DI SELEZIONE.

    SIETE LIBERI DA CREDERE O MENO, SIETE LIBERI DI ACEPTARE O MENO, SIETE LIBERI DI COMPARTIRLO O MENO, SIETE LIBERI DI RICONOSCERE LA VERITÁ O MENO,........ SITE LIBRERI, ATTUALMENTE, MA UN GIORNO GIÀ NON LO SERETE PIÙ, E SARETE OGLIGGI PER IL SUPREMO AMORE DI DIO, PER LA SUA SUPREMA GIUSTIZIA, A CREDERE E GIOIRE, A CREDERE E LAMENTARVI.

    IL “FIGLIO DAL UOMO DAL VENTESSIMO SECOLO” HA PASATO TRA VOI, TRA TUTTI VOI,...... E NON LO AVETE RISCONOSCIUTO!!...

    MA NON TUTTE LE INTELIGENZE LO HANNO IGNORATO, .... SONO MOLTI ALTRI IN ACCOGLIERLO INTEGRAMENTE, ANZI HANNO ACCOLTO INTEGRAMENTE LA VERITÀ CHE HA PORTATO CON TANTO AMORE, TANTO SACRIFICIO E TANTA DONAZIONE, DISINTERESSATA, OSSERVANDO LA CORTE SUPREMA DEL CREATORE.

    VI ABBIAMO DETTO MOLTE VOLTE CHE I TEMPI SE REPETONO, MA CHE GLI SCENARI SONO CAMBIANTI.

    CHI VUOLE COMPRENDERE, COMPRENDA, CHI VUOLE VEDERE, VEDE. TUTTI SIETE IN GRADO DI FARLO.

    D.
    A. P. L.
    Notte 03.10.2010
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: La bibbia secondo Monsiglior Fisichella:" La bestemmia è da contestualizzare"

    Messaggio  Alex il Dom Ott 03, 2010 10:34 am

    Antonio ha scritto:È vero que "questi oscuri vestiti" sempre fanno di tutto, per accomodare la Verità a le sue necesità. Questo si può vedere e udire oggi giorno.
    È triste, ma è cosi.

    Voglio compartire con voi una cosa.

    Questa notte ho avuto un "sogno", e ho pensato che era concorde al argomento che si spressa in questo posto.
    Scusatemi si il testo sta tradotto in maiuscole, non c`è nessuna intenzione da significare di più di quello che significa.

    So che lo intenderete, e vi lo agradisco. Anche pido scusa se pensate di non avere nessuna relazione con il argomento.

    Grazie Antonio per aver condiviso con noi il tuo pensiero. Smile


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: La bibbia secondo Monsiglior Fisichella:" La bestemmia è da contestualizzare"

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Nov 22, 2017 11:12 am