Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    Politici Addotti e Politici Eletti

    Condividere
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    Politici Addotti e Politici Eletti

    Messaggio  Federico il Lun Lug 19, 2010 3:32 pm

    Politici Addotti e Politici Eletti
    di Lavinia Pallotta - XTIMES

    Recentemente alcuni esponenti di rilievo della politica estera si sono distinti, nei titoli di stampa, per dichiarazioni piuttosto insolite su UFO e vita extraterrestre. È il caso, ad esempio, di Kirsan Nikolaevià Iljumiinov, leader della Calmucchia - una repubblica autonoma russa - nonché presidente della Federazione Mondiale degli Scacchi, il quale avrebbe affermato di essere stato rapito dagli alieni. Secondo quanto riportato su Herald Sun e BBC News, Iljumiinov ha raccontato, in una prima serata televisiva su Channel One il 26 Aprile scorso, di essere stato prelevato nel centro di Mosca il 18 Settembre 1997, da una navicella spaziale inviata sulla Terra e di aver incontrato degli extraterrestri con indosso delle tute gialle. Il politico avrebbe trascorso alcune ore in compagnia degli alieni, che lo avrebbero portato a fare un giro in astronave. Secondo Nikolaevià Iljumiinov l'equipaggio ET sarebbe venuto sulla Terra per prelevare dei campioni ed esisterebbero ben tre testimoni dell'evento che lo ha visto protagonista. Iljumiinov stava per prendere sonno quando aveva udito una voce chiamarlo dal balcone. L'uomo era uscito e aveva visto un'astronave semitrasparente di forma tubolare. «Spesso mi viene chiesto in che lingua comunicassi con gli alieni. Forse ci trovavamo su un livello di scambio concettuale». Il parlamentare russo Andre Lebedev ha chiesto al Presidente della Federazione Dmitri Medvedev di aprire un'inchiesta a riguardo, presentandogli una lista di sue personali preoccupazioni. Nella lettera Lebedev scrive che, presumendo che non si tratti solo di uno scherzo di cattivo gusto, si tratterebbe di un evento di portata storica che deve essere riportato al Cremlino, (vedi: http://ufoplanet.ufoforum.it e www.heraldsun.com.au). Pur essendo un'emittente fortemente controllata dal governo, Channel One ha mandato in onda l'intervista al politico presumibilmente addotto, senza apparenti censure. Iljumiinov ha commentato: «Io stesso non ci avrei creduto, ma tre testimoni - il mio autista, un ministro e il mio assistente - vennero a casa mia, quella mattina, e non mi trovarono. Tutto nella mia camera era a posto e la finestra del balcone aperta. Così cercarono in giro, cominciarono a chiamare gli amici... Poi si sedettero in cucina discutendo su chi rivolgersi, dal momento che tutto in casa era in ordine, l'appartamento era chiuso, e loro erano entrati con le proprie chiavi. Poi mi videro uscire dalla camera da letto, e dirigermi tranquillamente in cucina. Mi chiesero, "Dove sei stato?" e io risposi come se fosse stata una cosa normale, "Ho volato. Ero su un disco". Contrariati mi avevano detto, "Te lo stiamo chiedendo seriamente". Mi sedetti e cominciai a ragionare. Erano rimasti nel mio appartamento per almeno un'ora, e io lì non c'ero» (Fonte: www.examiner.com). Dichiarazioni vincolanti le aveva rilasciate invece il leader del partito conservatore inglese David Cameron durante la campagna elettorale: incalzato da una domanda del pubblico durante uno dei suoi interventi, il politico aveva dichiarato che se fosse stato eletto Primo Ministro avrebbe posto fine all'era della segretezza sugli UFO e le attività extraterrestri, promettendo che il governo Tory sarebbe stato completamente onesto e aperto nella condivisione delle informazioni sugli UFO. «Non ho idea se esista vita intelligente là fuori ma credo fermamente nella libertà di informazione e, dal momento che domande sugli extraterrestri mi sono state rivolte di tanto in tanto, penso dovremmo essere il più aperti possibile». Cameron non si era lasciato scappare l'occasione di sdrammatizzare la questione, dichiarandosi convinto che forme di vita aliene avessero fatto visita alla Terra e che una di queste fosse il ministro delle attività produttive del governo laburista, Peter Mandelson! Ora, più che sorprendermi della risposta "in politichese" di Cameron, mi stupisco del fatto che fra il pubblico vi sia stato qualcuno che si sia alzato e abbia posto certe domande a un futuro capo di stato. Queste le parole dell'impavido elettore: «Nel Luglio dell'anno scorso lo stimato scienziato e astronauta Edgar Mitchell, che è stato il sesto uomo a camminare sulla Luna, ha parlato ad una trasmissione radiofonica britannica dicendo che il governo americano aveva avuto contatti con gli extraterrestri in diverse occasioni e che questi contatti sono ancora in corso. Ha parlato del caso Roswell del 1947 in cui vennero recuperati frammenti di un UFO precipitato, con all'interno corpi alieni. Ha detto che questo evento è autentico ma è stato nascosto dal governo per molti anni. Lei è d'accordo con me che il popolo | britannico abbia il diritto di sapere se siamo stati visitati e se è così, quando diventerà Primo Ministro, cercherà di sollevare il -è velo di segretezza e dare al pub- I blico la verità che merita e che è • stata negata per tutti questi anni? ». Non penso che Cameron darà al popolo britannico la verità che merita, bensì quella che i governi da sempre pensano che meriti, tuttavia riconosco il valore del tentativo di questo elettore. Per quanto mi riguarda, non riesco proprio a immaginare qualcuno che si alza e domanda a Prodi, Berlusconi, o al prossimo candidato leader del nostro paese, di fare chiarezza sulla questione extraterrestre. Comunque, le elezioni del Maggio 2010 hanno eletto Cameron come nuovo capo di stato, ma le promesse dei politici, come quelle di Cameron, soprattutto in materia di disclosure ET, sono sempre state vaghe e retoriche. La presenza aliena sul nostro pianeta è un segreto che resta tale solo in virtù della negazione ufficiale e non certo per la mancanza di testimoni e sostenitori. È una realtà dunque che le agenzie di Intelligence hanno controllato, nei limiti del possibile e con ogni mezzo, fino ad oggi, e che Rivelata susciterebbe più domande che desideri .dffrisposta. Solo il tempo potrà dire se il nuovo Primo Ministro britannico vorrà essere colui che ha fatto chiarezza sugli UFO, ma finora mi sembra un film già vistò; nonostante i titoloni sui giornali.


    Fonte: www.timesonline.co.uk


      La data/ora di oggi è Mar Nov 21, 2017 9:02 pm