Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    Briefing speciale per il Presidente Barack Obama

    Condividere
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    Briefing speciale per il Presidente Barack Obama

    Messaggio  Federico il Mar Lug 20, 2010 8:06 pm

    Il presente briefing contiene informazioni sensibili destinate al POTUS [President
    of the United States] ed è stato elaborato da Steven M. Greer, MD, direttore
    di The Disclosure Project.




    23 gennaio 2009

    Gentile Presidente Obama,
    dalla metà degli anni Cinquanta sono in agenda progetti classificati, connessi a questioni extraterrestri, non sottoposti alla supervisione e al controllo da parte del Presidente e del Congresso previsti dal dettato costituzionale. Tale aspetto costituisce una grave e costante minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti nonché per la pace e la sicurezza a livello globale. Le implicazioni della questione sono tali che nessun aspetto della vita sulla Terra resterebbe indenne da una sua Divulgazione. Siamo profondamente consapevoli che tale materia è assai controversa, nonché oggetto di un'intensa deprecazione sociale all'interno di determinati circoli dell'élite e media convenzionali. In realtà, la segretezza che ammanta la questione è stata in parte mantenuta da una miscela accuratamente orchestrata di senso del ridicolo, paura, intimidazione e disinformazione, il che rende arduo a qualsiasi personaggio pubblico affrontare apertamente la questione. Per di più, la ‘bolla' di sicurezza e restrizioni di accesso che circonda la funzione del Presidente rende assai difficile a quest'ultimo ricevere accurate informazioni e consulenze in materia. Le conseguenze di tale segretezza, combinate con gli aspetti psicologici di cui sopra, hanno assicurato che nessuno dei suoi predecessori sia riuscito a gestire in modo efficace il problema, il che ha determinato una crisi misconosciuta la quale si rivelerà la più consistente della sua Presidenza. A causa di questa malaccorta segretezza, alla popolazione sono state precluse le nuove straordinarie tecnologie correlate a generazione di energia, sistemi propulsivi e di trasporto; fra queste si annoverano la generazione di illimitata energia pulita dal cosiddetto campo di energia del punto zero e dal campo di flusso del vuoto quantico dallo spazio attorno a noi, nonché la propulsione denominata (erroneamente) antigravità. Il campo di energia elettromagnetica che brulica tutt’intorno a noi, inglobato all’'interno del tessuto dello spazio-tempo, è in grado di provvedere a tutte le necessità energetiche della Terra - senza inquinamento, petrolio, gas, carbone, aziende centralizzate o energia nucleare. La divulgazione di tali tecnologie e il relativo avveduto impiego nel corso del suo primo mandato presidenziale costituiscono l'iniziativa più urgente di sua competenza; esse creeranno una vera economia energetica, consentendo all'umanità di risolvere i problemi più incalzanti connessi a riscaldamento globale, povertà ed esaurimento delle risorse. La pletora di problemi comprendente riscaldamento globale, degrado della biosfera, inquinamento atmosferico, sicurezza energetica, politiche del Medio Oriente, ordine geo-economico sull'orlo del collasso, crescente disparità fra poveri e ricchi a livello mondiale, sovrappopolazione e sostenibilità della presenza umana sulla Terra, tanto per citarne alcuni, vede tutti tali problemi interconnessi e direttamente legati alla segretezza concernente la materia in questione. Le soluzioni non vanno ricercate in vetuste concezioni e tecnologie, bensì in una nuova consapevolezza applicata a nuove impostazioni scientifiche, nate alla fine dei secoli diciannovesimo e ventesimo ma abbandonate e soppresse a causa di brama di potere, avidità, nonché della paura di sconvolgere lo status quo. I tempi sono maturi per una nuova Dichiarazione di Emancipazione - che liberi tutta l’umanità dai ceppi della schiavitù economica derivante da potere centralizzato occulto, corruzione ed egemonia economica globale. Il mondo non avrà giustizia e pace, stante una situazione

    ll cosiddetto gruppo MJ-12 o Majestic, che detiene il controllo di questo ambito, opera senza il consenso della popolazione o la supervisione del Presidente e del Congresso.

    in cui metà della popolazione vive in miseria mentre l’altra cannibalizzala Terra per mantenere i propri standard di vita. Questa tremenda situazione può e deve essere trasformata in un mondo impostato su prosperità, energia pulita e abbondante nonché autentica sostenibilità. Su queste basi, provvisti delle nuove scienze, tecnologie e di una inedita consapevolezza, potremo progredire come popolo, unito e in pace. Allora, e solo allora, saremo accolti con benevolenza fra le altre civiltà del cosmo. Il fatto che non siamo soli nell'universo è ormai accettato a livello scientifico. La nozione che siamo già stati visitati da civiltà progredite - i cui interessi quaggiù risalgono probabilmente a tempi remoti - è controversa. Ad ogni modo, nell'ambito delle mie discussioni con leader europei, canadesi, del Vaticano e di altre aree del mondo, esiste un crescente consenso sul fatto che abbiamo ricevuto visite e che il momento per la divulgazione di queste informazioni è ormai dovuto da lungo tempo. Ancor più importante, necessita un'adeguata iniziativa diplomatica finalizzata a comunicare con questi visitatori extraterrestri, in un quadro di pace universale, esente dal passato dominio del militarismo e della paranoia. Al momento sino all'ottanta per cento della popolazione statunitense crede che gli UFO siano reali e che qualche settore del governo stia mentendo in merito, dato che la prolungata segretezza si riversa unicamente a vantaggio dei pochissimi che ne traggono profitto tale segretezza mina la credibilità del governo statunitense e di altri governi, e consente che il cancro del potere occulto incontrollato - preconizzato dal Presidente Eisenhower nel suo ultimo discorso alla nazione - metastatizzi in tutto il mondo; ora rappresenta una minaccia per la vita stessa sulla Terra. Per di più, esiste una segreta, 'inconfessata' operazione che ha fatto ricorso a sistemi d'arma elettromagnetici assai progrediti per tracciare, prendere di mira e, saltuariamente ma con crescente precisione, abbattere velivoli extraterrestri. Questo sconsiderato atteggiamento rappresenta una minaccia per I ‘esistenza di tutta l’umanità e deve essere imbrigliato immediatamente. Il cosiddetto gruppo MI-12 o Majestic, che detiene il controllo di questo ambito, opera senza il consenso della popolazione o la supervisione del Presidente e del Congresso. Funziona come un governo transnazionale fine a sé stesso, che non deve rendere conto a nessuno. Tutto il sistema di controlli e limitazioni è stato annullato. Anche se, in quanto entità di governo, resta al di fuori del dominio della legge, la sua influenza si estende a numerosi governi, società, agenzie, media e grandi gruppi finanziari; la sua influenza corruttrice è profonda e il gruppo ha invero operato come un'assai potente e inserita RICO [acronimo per organizzazione corrotta e legata alla malavita], il cui potere rimane tuttora incontrollato. A questa operazione, altrimenti nota come 'bilancio nero' degli Stati Uniti, vengono destinati annualmente sino a 100 miliardi di stanziamenti USG [del governo statunitense - sufficienti a garantire assistenza sanitaria universale a ogni uomo, donna e bambino d'America. Quando, nel dicembre 1993, ho informato per la prima volta il Direttore della CIA James'W'oolsey su questa materia, solo un terzo del suo gruppo dirigente era favorevole a quanto raccomandavamo: la divulgazione del fatto che non siamo soli nell'universo, nonché la prudente diffusione di avanzati sistemi per la produzione di energia che avrebbero sostituito petrolio, gas, carbone ed energia nucleare. Alcune fonti ora mi informano che i due terzi di questo gruppo attualmente sostengono un'iniziativa di tal genere. Al momento gruppi di interesse in Europa, Vaticano e Asia, in particolar modo Francia e Cina, sollecitano la Divulgazione. Se gli Stati Uniti non faranno un passo avanti saranno costoro a farlo, e gli USA verranno lasciati indietro e diventeranno sempre più irrilevanti a livello mondiale. Non si può permettere che ciò accada. In un certo momento del prossimo futuro le arene europee e asiatiche si muoveranno con o senza il coinvolgimento degli Stati Uniti, che dovrebbero fare altrettanto. Sei decenni di segretezza sono sufficienti. Siamo peraltro moralmente obbligati ad avvertirla dell'esistenza di un piano segretissimo, destinato all'impiego di tecnologie avanzate per organizzare un finto ‘attacco alieno’ contro la Terra. Sotto il diretto controllo del gruppo Majestic vi sono elementi in grado di lanciare questa operazione sotto falsa bandiera e virtualmente chiunque sulla Terra, inclusa la maggior parte dei leader, ne verrebbe ingannato. Gli elementi di questa operazione sono stati testati sul pubblico nel corso degli ultimi 50 anni; includono, ma non sono limitati a: . Velivoli di Riproduzione Aliena (ARVs) - si tratta di avanzati velivoli ad antigravità pienamente operativi almeno dalla fine degli anni Cinquanta e sino ai primi anni Sessanta. Molti cosiddetti rapporti UFO a opera di civili e militari riguardano tali ARV i quali peraltro costituiscono una sorta di Aeronautica Militare misconosciuta o 'nera' e hanno straordinarie prerogative di velocità, manovrabilità e portanza/ volo stazionario. All'alba del 2009 queste tecnologie sono state perfezionate per decenni e, se messe in campo, potrebbero agevolmente simulare o spacciarsi per un velivolo extraterrestre (ETV). (Tenete presente che UFO è un termine non specifico e potrebbe essere tanto un ARV quanto un ETV) . Forme di Vita Programmate (PLFs) - si tratta di creature dall'aspetto alieno realizzate a regola d'arte le quali, sebbene di fattura umana, vengono spesso ingannevolmente scambiate per ‘alieni' da ignari individui. Scenotecnica, genetica e altre discipline scientifiche associate a queste creature esulano dagli scopi di questo scritto, tuttavia va segnalato che hanno raggiunto un raffinato grado di elaborazione. Molteplici fonti indipendenti a sostegno mi hanno ragguagliato personalmente in merito allo sviluppo e allo spiegamento delle PLF. Tali creature, impiegate congiuntamente agli ARV hanno inaugurato in modo convincente la fervida cultura popolare relativa ai 'rapimenti alieni'. Le vittime di questi rapimenti di natura paramilitare controllati da esseri umani sono realmente convinte di essere state rapite da alieni, e a dimostrarlo spesso recano segni fisici e 'impianti', anch'essi di fattura umana; disponiamo di informazioni relative al laboratorio e alla società che li realizza (vedere allegati). . Sistemi chimici, ottici ed elettromagnetici destinati a coadiuvare un'alterazione della coscienza costituiscono elementi della 'scenotecnica' impiegata per inscenare un evento ‘alieno'. Di conseguenza, le informazioni di pubblico dominio in materia UFO sono in gran parte elementi di disinformazione ben orchestrata, finalizzata a preparare la popolazione, nonché i nostri leader, a un'inesistente 'minaccia aliena'. Le connesse implicazioni di guerra psicologica sono descritte nei documenti della CIA risalenti agli anni Cinquanta, nonché ulteriormente esplicate da altri documenti e testimonianze. Nientemeno che un personaggio del calibro di Wernher von Braun espresse un avvertimento rispetto a questo inganno cosmico. L’obiettivo di questa fasulla operazione sotto falsa bandiera è la creazione di un nemico nello spazio, che riunirebbe il mondo sotto il tallone di un potere militare globale contro tale 'minaccia aliena'. Il Presidente Reagan e altri leader sono stati oggetto di queste informazioni erronee, finalizzate a garantire il loro silenzio o la cooperazione con l’agenda della segretezza e della militarizzazione dello spazio. Il Presidente deve stare molto attento a evitare di essere ingannato in modo analogo. Dopo un'accurata disamina di tutti i dati e documenti e dopo aver intervistato centinaia di testimoni top-ecret, abbiamo tratto la conclusione che l’effettiva presenza aliena è chiaramente non ostile. Alla luce della natura sconsiderata e aggressiva di numerose nostre azioni militari coperte e delle tecnologie straordinariamente avanzate che consentono a queste civiltà extraterrestri il viaggio interstellare, qualora queste ultime fossero ostili si sarebbero occupate in modo risolutivo della civiltà umana agli albori dell'era nucleare. Questi visitatori, comunque, sembrano assai preoccupati a causa degli elementi umani fuori controllo concernenti ostilità, predisposizione alla guerra e armi di distruzione di massa, combinati con il nostro incipiente potenziale per i viaggi spaziali. La comune tendenza a operare una proiezione antropocentrica porta molti individui a presumere una minaccia lì dove non ne esiste alcuna. Risulta più probabile che I'umanità venga considerata una minaccia per I'ordine cosmico, nella misura in cui non siamo riusciti a limitare I'espansione delle armi di distruzione di massa, tentando al contempo di addentrarci sempre più nello spazio. Inoltre, abbiamo mancato di avviare una illuminata e pacifica iniziativa diplomatica presso questi visitatori extraterrestri. Tale situazione deve cambiare immediatamente. La Divulgazione di questa materia deve essere pianificata con la massima cura e collocata come un momento di speranza e progresso nella storia umana; una Divulgazione collocata in modo inadeguato, che demonizzi questi visitatori o induca paura presso l'opinione pubblica, potrebbe rivelarsi più nociva della segretezza

    Le vittime di questi rapimenti di natura paramilitare controllati da esseri umani sono realmente convinte di essere state rapite da alieni



    Come forse Lei sa, mio zio era il capo ingegnere di progetto che lavorò al Modulo Lunare che portò Neil Armstrong sul nostro satellite. La ragione per cui non siamo stati ben accetti nello spazio risiede nel fatto che il passaporto per attraversare l'universo è rappresentato da una stabile e pacifica civiltà mondiale, che si rechi nello spazio unita e in pace. A tal riguardo, pace mondiale e pace universale sono due facce della stessa moneta. Quando ci impegneremo solennemente a vivere in pace sulla Terra e a recarci nello spazio solo con il medesimo atteggiamento, allora verremo accolti a braccia aperte. Sino a quel momento, attorno alla Terra esisterà - giustamente - una sorta di quarantena cosmica. Malauguratamente, i media e I'industria cinematografica sono fortemente infiltrati da interessi fedeli al gruppo Majestic, il quale a sua volta ha impiegato i media onde ridicolizzare l’argomento e presentare terrificanti immagini di una 'invasione aliena'. In sintesi, quasi tutta la popolazione ha subito un lavaggio del cervello sulla questione, il che costituisce un ulteriore ostacolo di cui tener debitamente conto allorquando si pianifichi la Divulgazione. Comunque sia, lo status quo non può resistere oltre e necessita con urgenza un cambiamento radicale. A tale scopo, sollecitiamo il Presidente a intraprendere quanto prima una serie di iniziative. Raccomandiamo che il Presidente: . Nomini una speciale unità operativa presidenziale che svolga indagini sulla questione, individui impianti e agenti coperti (vedere compendio allegato) e ripristini il controllo dell'Esecutivo su tali progetti; . Individui e smobiliti immediatamente operazioni che stanno segretamente prendendo di mira velivoli extraterrestri, militarizzando lo spazio e dedicandosi a illeciti progetti di disinformazione; . Elabori piani di reazione volti a ridurre al minimo i rischi connessi a potenziali operazioni sotto falsa bandiera che intendano inscenare una presenza aliena'ostile', fra cui preparativi con istituti internazionali, militari e di intelligence; . Costituisca il Consiglio per le Relazioni Interplanetarie onde coordinare una risposta pacifica, lungimirante e non militarizzata alla presenza extraterrestre. Il Center for the Study of Extraterrestrial Intelligence (vedere www.CSETI. org) da diciotto anni è dedito a un progetto finalizzato a stabilire un contatto del genere ed è in grado di fornire la sua assistenza. Se il governo statunitense non deciderà in tal senso nell'arco dei prossimi dodici mesi, CSETI prvvederà a costituire suddetto Consiglio in collaborazione con altri governi e personaggi di spicco del panorama mondiale. . Finanzi immediatamente lo studio, I'elaborazione e la prudente diffusione delle nuove tecnologie energetiche in grado di rimpiazzare velocemente combustibili fossili ed energia nucleare. (Vedere www.TheOrionProject.org) Tenga presente che queste tecnologie, dato che ricavano energia dal campo di energia del punto zero dello spazio-tempo, consentiranno la dismissione della rete di energia elettrica. Siamo in possesso di documenti e informazioni concernenti cruciali impianti ed elementi connessi a tali tecnologie (vedere documenti allegati). Raccomandiamo che gli aspetti di queste tecnologie (sistemi elettro-magneto-gravitici) inerenti a propulsione e traspord vengano divulgati in un secondo momento, quando la situazione della sicurezza mondiale sia migliorata; . Stabilisca collegamenti di grado elevato con il Congresso, le Nazioni Unite e altri governi, onde coordinare questi progetti nonché la divulgazione delle nuove tecnologie energetiche; . [Tenga in considerazione che] Il Consiglio per la Sicurezza Nazionale deve organizzare una sezione che si occupi in modo specifico delle implicazioni internazionali interplanetarie e macroeconomiche della divulgazione e si predisponga con urgenza alla diffusione di tali tecnologie; . [Noti che] Orion Project (www.TheOrionProject.org) ha individuato eminenti scienziati per prestare assistenza nello sviluppo di queste nuove tecnologie energetiche. Costoro hanno accettato di lavorare con noi, ma viene loro impedito di farlo, in un caso da parte di un operazione compartimentata (TS SCI [Top Secret/Sensitive Compartmented Information]) a cui lo scienziato in questione è assegnato. Richiediamo un iniziativa dell'Ufficio del Presidente che permetta specificamente a costoro di lavorare con noi, con pieno sostegno e tutela del Presidente. Non sottolineeremo mai a sufficienza l'importanza del fatto che questi individui vengano assegnati a questo incarico cruciale: in meno di un anno, avremmo a disposizione nuovi generatori di energia per alimentare gli Stati Uniti, liberi da petrolio, gas, carbone o energia nucleare. Presidente Obama, siamo pronti ad assistere Lei e la sua amministrazione in questi e altri incarichi, garantendole il nostro totale sostegno. Esaudirò personalmente tutte le richieste provenienti dal suo ufficio con la massima integrità, discrezione e riservatezza. La prego di contare sulle mie sentite preghiere per la sua guida, protezione e il suo successo all'inizio del suo storico ruolo di Presidente degli Stati Uniti.


    Rispettosamente

    Steven M. Greer, MD Direttore The Disclosure Project

    L’autore: Steven M. Greer, MD, è medico, nonché direttore di The Disclosure Project e del Center for the Study of Extratenestrial lntelligence, da lui fondati. Ha inoltre diretto una ricerca a livello mondiale sulle fonti di energia alternativa, nello specifico quelle note come dispositivi di punto zero o over-unity (ovvero capaci di produrre energia in uscita maggiore di quella in entrata, ndt), con I'intento di individuare e sviluppare sistemi che eliminino la dipendenza dai combustibili fossili. Di modo che ci sia consentito diventare autentici cittadini del cosmo.
    avatar
    Patrizia
    Moderatore
    Moderatore

    Messaggi : 290
    Data d'iscrizione : 10.07.10
    Età : 58
    Località : Roma

    Re: Briefing speciale per il Presidente Barack Obama

    Messaggio  Patrizia il Mar Lug 20, 2010 11:30 pm

    Articolo veramente interessante, un pò ce lo aspettavamo ...(magari non così... non nel dettaglio... ), che questi fossero i veri risvolti della faccenda...difficile è pensare che la verità sarà divulgata veramente...almeno dai governi! Sicuramente ci sono nazioni che non sono legate a patti stretti con certi ambiti...ma alla fine lo sono un pò tutti per altri motivi non meno importanti! Forse però non si comprende, che prima si saprà la verità e meglio sarà per tutti...Sicuramente. cadranno grandi ICONE...grandi imperi......ma tutto il denaro la potenza non basterà a garantire impunità...se mai si dovesse arrivare ad un reggime totalitario mondiale...osservando la storia che ce lo insegna...questi è destinato a fallire ...non fare vedere mai ad un uomo la faccia della sua vera "prigione" , allora lui combatterà si...fino alla morte! zipped c009
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: Briefing speciale per il Presidente Barack Obama

    Messaggio  Alex il Mer Lug 21, 2010 12:33 pm

    Federico ha scritto:....Dopo un'accurata disamina di tutti i dati e documenti e dopo aver intervistato centinaia di testimoni top-ecret, abbiamo tratto la conclusione che l’effettiva presenza aliena è chiaramente non ostile. Alla luce della natura sconsiderata e aggressiva di numerose nostre azioni militari coperte e delle tecnologie straordinariamente avanzate che consentono a queste civiltà extraterrestri il viaggio interstellare, qualora queste ultime fossero ostili si sarebbero occupate in modo risolutivo della civiltà umana agli albori dell'era nucleare. Questi visitatori, comunque, sembrano assai preoccupati a causa degli elementi umani fuori controllo concernenti ostilità, predisposizione alla guerra e armi di distruzione di massa, combinati con il nostro incipiente potenziale per i viaggi spaziali....

    Questa secondo me è un'osservazione estremamente importante, poiché conferma quello che da sempre molti, Eugenio compreso, hanno detto e divulgato.
    Questi sono gli Extraterrestri che visitano la terra, gli unici veri extraterrestri.


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Briefing speciale per il Presidente Barack Obama

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mer Nov 22, 2017 11:13 am