Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    Disastro in Sardegna, marea nera fatta in casa!!!

    Condividere
    avatar
    aryale1985
    Moderatore
    Moderatore

    Messaggi : 117
    Data d'iscrizione : 25.12.10
    Età : 32
    Località : Palermo

    Disastro in Sardegna, marea nera fatta in casa!!!

    Messaggio  aryale1985 il Sab Gen 15, 2011 10:35 am


    AMBIENTE. Diecimila litri di petrolio spiaggiati a nord dell’isola per un incidente nello scarico di carburante a Porto Torres. Dove l’Eni vuole costruire il più grande deposito del Mediterraneo.

    Archiviato l’anno nero 2010, con il disastro del Golfo del Messico come pagina più orrenda del calendario, ecco un’altra marea nera, fatta in casa, che non regge certo il paragone per i danni, ma che dovrebbe essere portata alla ribalta delle cronache nazionali per evidenziare quanto la leggerezza umana sia una costante minaccia per l’ambiente. E invece no, tanto tra cronaca, politica e dichiarazioni, giornali e tg hanno di che vivere senza troppi affanni. Il pezzo di territorio italiano di cui annunciare la triste sorte si trova stavolta in Sardegna. L’ambientazione è la spiaggia di Platamona, zona costiera a Nord dell’isola, tra Sorso e Porto Torres, sito giudicato di rilevanza comunitaria, sede di un’oasi lagunare del Wwf e, da un paio di giorni, nuova casa per diecimila litri (questa la prima stima) di olio combustibile.

    L’incidente è avvenuto martedì, quando una nave cisterna, l’Esmeralda, impegnata a scaricare carburante nei depositi di E.On. dello scalo industriale di Porto Torres, ha perso parte del carico che si è riversato in mare. Inizialmente si è creduto in una perdita di poco conto, ma presto si è rivelata la serietà della situazione. L’intervento del nucleo anti-inquinamento e degli esperti in bonifiche non è riuscito a contrastare lo sversamento, che ha finito per raggiungere la sesta discesa al mare di Platamona, interessando diversi chilometri del litorale, dove in queste ore operai specializzati stanno lavorando per risolvere il disastro ambientale causato, come dice un comunicato dell’azienda interessata, da un «imprevedibile guasto meccanico nella linea di drenaggio del collettore manichette posizionato all’interno della banchina».

    Ieri mattina, il vertice d’urgenza tra Provincia di Sassari, Comuni di Sassari, Porto Torres e Sorso, E.On, Capitaneria di porto di Porto Torres e Arpas, con la regia dell’assessore provinciale dell’Ambiente, Paolo Denegri, per coordinare le attività da mettere in campo e arginare e risolvere l’emergenza. Il programma stilato dal tavolo prevede due tempi: prima, la rimozione del materiale, che si crede di poter ultimare entro una settimana, e poi, la fase di monitoraggio, per tenere sotto controllo la situazione attraverso la caratterizzazione di natura scientifica di tutta l’area. Tutto sembra semplice, ma a rischio contaminazione, oltre al territorio di Sorso, ci sono anche le spiagge delle Acque Dolci, nel cuore di Porto Torres, per via delle correnti che stanno trascinando gli olii. Non solo.

    Come sottolinea Gigi Pittalis, portavoce dei Verdi di Porto Torres, l’incidente è «l’ennesimo disastro ambientale ai danni delle nostre coste, un fatto inaudito e inaccettabile. Lo sversamento in mare pone seri problemi circa la sicurezza delle operazioni di scarico». E il pensiero va subito al piano dell’Eni, che vorrebbe impiantare a Porto Torres il più grande deposito costiero di idrocarburi del Mediterraneo. Un progetto che è passato sotto silenzio e che regalerebbe alla costa sarda un enorme traffico di navi cisterna nel golfo dell’Asinara, proprio di fronte al parco naturale. Lo sversamento di questi giorni potrebbe essere solo la prima goccia di una grande marea nera made in Italy.

    Fonte: www.terranews.it


    _________________
    Poiché veramente vi dico: Se avete fede quanto un granello di senape, direte a questo monte:\'trasferisciti da qua a là\', ed esso si trasferirà e nulla vi sarà impossibile!


    Tra la nostra anima e il nostro corpo ci sono tante piccole finestre, da lì, se sono aperte, passano le emozioni, se sono socchiuse filtrano appena, solo l\'amore le può spalancare tutte insieme e di colpo, come una raffica di vento.
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    Re: Disastro in Sardegna, marea nera fatta in casa!!!

    Messaggio  Federico il Sab Gen 15, 2011 12:41 pm

    Il volto di un mondo agonizzante.Il sorriso della terra sta svanendo sotto il peso della nostra indifferenza.Credo sia questo il vero buco nero che potrebbe inghiottire la terra, non gli esperimenti condotti presso il CERN di Ginverva.Queste sono notizie che riguardano tutti, ma i mass media sono ancora una volta tutti impegnati a coprire gli scandali a base di bunga-bunga e champagne, che riguardano Berlusconi.


    _________________

    "Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo." (Johann Wolfgang Goethe)


    Scarica Skype e chiamami gratis.
    avatar
    aryale1985
    Moderatore
    Moderatore

    Messaggi : 117
    Data d'iscrizione : 25.12.10
    Età : 32
    Località : Palermo

    Re: Disastro in Sardegna, marea nera fatta in casa!!!

    Messaggio  aryale1985 il Sab Gen 15, 2011 1:06 pm

    Esatto Federico... l'indifferenza della gente è la cosa che mi preoccupa di più... e il fatto che di questa notizia non ne abbiamo parlato neanche oggi al tg è scandaloso!

    A me sembra che, la gente, almeno fino a quando non verrà "colpita" personalmente da qualche disgrazia, continuerà a fregarsene di ciò che succede intorno a sè.
    Io mi chiedo... di cosa c'è davvero bisogno affinchè tutti riescano a vedere ciò che sta succedendo nel nostro mondo? quale sarà il punto di svolta che cambierà le cose?


    _________________
    Poiché veramente vi dico: Se avete fede quanto un granello di senape, direte a questo monte:\'trasferisciti da qua a là\', ed esso si trasferirà e nulla vi sarà impossibile!


    Tra la nostra anima e il nostro corpo ci sono tante piccole finestre, da lì, se sono aperte, passano le emozioni, se sono socchiuse filtrano appena, solo l\'amore le può spalancare tutte insieme e di colpo, come una raffica di vento.
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: Disastro in Sardegna, marea nera fatta in casa!!!

    Messaggio  Alex il Dom Gen 16, 2011 1:09 pm

    Certamente il silenzio dei media sulla vicenda è sconcertante e ingiustificabile, soprattutto se si pensa al fatto che viene dato ampio spazio al Gossip politico.


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    Re: Disastro in Sardegna, marea nera fatta in casa!!!

    Messaggio  Federico il Dom Gen 16, 2011 1:40 pm

    La politica italiana ormai è fatta solo di questo, ma quello che preoccupa maggiormente è lo stato in cui riversano le nostre coscienze, ormai narcotizzate dai mass media.


    _________________

    "Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo." (Johann Wolfgang Goethe)


    Scarica Skype e chiamami gratis.
    avatar
    aryale1985
    Moderatore
    Moderatore

    Messaggi : 117
    Data d'iscrizione : 25.12.10
    Età : 32
    Località : Palermo

    Re: Disastro in Sardegna, marea nera fatta in casa!!!

    Messaggio  aryale1985 il Sab Gen 22, 2011 8:37 am


    Volevo segnalare che lo scorso 18 Gennaio c'è stato un altro incidente in Sardegna, a Porto Torres, in cui si sono riversati in mare alcune centinaia di litri di acqua contaminata da gasolio.. e come al solito in Tv non se ne parla....

    Sembra comunque che gli effetti di questo nuovo disastro siano limitati perchè sono circoscritti all'area del porto, e quindi la zona dovrebbe essere facilmente bonificabile...
    -----
    Per chi è interessato a saperne di più.. qui c'è l'articolo completo:
    http://www.ilcambiamento.it/inquinamenti/porto_torres_nuovo_incidente.html


    _________________
    Poiché veramente vi dico: Se avete fede quanto un granello di senape, direte a questo monte:\'trasferisciti da qua a là\', ed esso si trasferirà e nulla vi sarà impossibile!


    Tra la nostra anima e il nostro corpo ci sono tante piccole finestre, da lì, se sono aperte, passano le emozioni, se sono socchiuse filtrano appena, solo l\'amore le può spalancare tutte insieme e di colpo, come una raffica di vento.
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: Disastro in Sardegna, marea nera fatta in casa!!!

    Messaggio  Alex il Sab Gen 22, 2011 10:15 am

    Grazie per la segnalazione ary...per quanto possano dirci che gli effetti di certi disastri sono limitati, purtroppo sappiamo benissimo che non saranno mai abbastanza limitati.
    Poi il silenzio degli organi di (dis)informazione su questo particolare evento ha qualcosa di complice.


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: Disastro in Sardegna, marea nera fatta in casa!!!

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Nov 21, 2017 9:03 pm