Eugenio Siragusa forum

Facebook

Eugenio Siragusa forum

Eugenio Siragusa forum


    The extreme lie

    Condividere
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    The extreme lie

    Messaggio  Federico il Mar Gen 18, 2011 11:16 pm

    DI GIULIETTO CHIESA
    megachipdue.info



    Attenzione a non prendere lucciole per lanterne.

    Decine di milioni di persone assistono in queste ore – e assisteranno – a una straordinaria operazione mediatica. Straordinaria non perché è nuova, essa è in atto da alcuni decenni, ma perché non è mai stata così massiccia e potente come deve esserlo adesso.

    Ma queste decine di milioni di persone non sono tutte uguali. Chi legge queste righe è sicuramente parte di una infima minoranza (infima significa attorno al 3%) che legge i giornali e si informa su Internet.

    La stragrande maggioranza non legge i giornali e guarda soltanto le tv. Dunque non leggerà nemmeno una riga di ciò che scrivono i giornali, non conoscerà quindi gli argomenti dei magistrati che hanno messo sotto processo Silvio Berlusconi.

    Cosa vedono queste decine di milioni di spettatori italiani? Vedono e ascoltano due versioni, opposte ed equivalenti. Affermazioni le une e le altre. A noi (infima minoranza) le due argomentazioni paiono, e sono, diverse. Anzi, ci sembra che la disparità tra verità e menzogna sia gigantesca.



    Ma alla grande massa non parrà così.

    Il Padrone ha sguinzagliato tutte le sue lingue e le sue facce perché neghino tutto, facciano le vittime per conto suo, confondano le carte, mentano spudoratamente, affermino il contrario dell'evidenza. Lui e loro sanno perfettamente che, dagli schermi televisivi, verità e falso appariranno identici. Lui sa perfettamente che, nella società dello spettacolo, il vero è una componente del falso, e viceversa.

    La qualità nuova della situazione è che, anche sui suoi media (su quelli con i quali ha condizionato la grande massa dei suoi sudditi), tracima adesso una grande quantità di cose per lui sgradevoli. Lui e i suoi le compensano come sanno e possono. Ma forse non basta. Loro temono che non basti Perché troppe cose arrivano alle orecchie e agli occhi anche del suo pubblico. E, per quanti sforzi lui e loro facciano, c'è un limite alla loro possibilità di sbandierare la menzogna e di farla apparire analoga alla verità.

    Ecco la novità: che, per fermare la valanga, le loro bugie lasciano anch'esse tracimare il fango. Come andrà a finire non so. Ma siamo di fronte a un evento sociologico di menzogna estrema. Se vincono loro questa generazione umana non avrà più chances di riscatto. Per molto tempo.




    Giulietto Chiesa
    Fonte: www.megachipdue.info
    Link: http://www.megachipdue.info/tematiche/democrazia-nella-comunicazione/5441-the-extreme-lie.html
    18.01.2011


    _________________

    "Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo." (Johann Wolfgang Goethe)


    Scarica Skype e chiamami gratis.
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: The extreme lie

    Messaggio  Alex il Mer Gen 19, 2011 12:52 pm

    Molte ne stiamo sentendo e molte ne sentiremo, con tutta probabilità questa è solo la punta di un iceberg che lentamente stà emergendo. Chi si sorprende evidentemente ha vissuto fino ad oggi in una realtà ovattata, dove "tutto và bene" come molti amano continuare a ripetere, con un fare quasi ipnotico.
    Al di là dei fatti che emergono dalla vicenda, che sicuramente sono deprecabili, ciò a cui stiamo assistendo è qualcosa di agghiacciante che và oltre il gossip e lo scandalo, sociale, morale o istituzionale che sia.
    Il potere, abile manovratore di certi fantocci, funzionali ad un "progetto nero" solo perchè ambizioni e disposti a tutto, sembra essere riuscito a diffondere una morale aberrante che ha fatto presa in molte coscienze, secondo la quale tutto è normale e lecito, dove bisogna essere disposti a tutto per raggiungere fama, successo e ricchezza e dove per perseguire questo tutto è concesso.
    Un vuoto di valori sconcertante nel quale molti non avvertono più sdegno e non sentono la necessita di prendere ed assumere una posizione a difesa di ciò che conta, proprio perchè "ciò che conta" si è trasformato in qualcosa ben lontano da dignità e rispetto. Il fine vero sembra essere stato raggiunto, con tutte le conseguenze del caso.


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.
    avatar
    Federico
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 647
    Data d'iscrizione : 09.07.10

    Re: The extreme lie

    Messaggio  Federico il Mer Gen 19, 2011 1:31 pm

    Il modello televisivo imposto da Berlusconi ha cambiato radicalmente il nostro paese, senza fare falsi moralismi, ognuno di noi deve assumersi le proprie responsabilità.Ogni giorno assistiamo al trash televisivo e lo sciacallaggio dei mass-media, Sarah Scazzi docet. L'obiettivo di alcune trasmissioni è quello di non farci prendere coscienza della realtà dei problemi che ci circondano.Ciò che mi preoccupa è la mancanza di reattività nella popolazione.Il "rubygate" non ci mostra nulla che non sapessimo già. La filosofia del "bunga-bunga" affonda le sue radici a partire dai tempi di Drive-in, passando per trasmissioni come "Non è la Rai", in cui quasi quotidianamente si vedeva una versione soft di ciò che accadeva nella ville di "Hardcore".Ricordo ancora le migliaia di mamme in fila che accompagnavano le proprie figlie ai provini per queste trasmissioni, per non parlare dei deprimenti casting per il Grande Fratello.Di questo degrado dobbiamo sentirci tutti responsabili, troppe volte ci siamo voltati facendo finta di non vedere, o peggio ancora facendo anche noi i voyeur davanti alla TV.Tutto ciò ha danneggiato le relazioni sociali e creato problemi anche nel modo di rapportarsi alla vita sessuale, in particolare in relazione al ruolo della donna.Ma dietro tutto ciò si nasconde ben altro, la regia occulta parte da molto lontano...Ma di questo riparleremo presto


    _________________

    "Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo." (Johann Wolfgang Goethe)


    Scarica Skype e chiamami gratis.
    avatar
    Alex
    Amministratore
    Amministratore

    Messaggi : 842
    Data d'iscrizione : 10.07.10

    Re: The extreme lie

    Messaggio  Alex il Mer Gen 19, 2011 1:48 pm

    Assolutamente si Federico...tutti dobbiamo assumerci le nostre responsabilità...la questione và ben oltre la percezione mediatica.


    _________________
    Ti avverto, chiunque tu sia. Oh tu che desideri sondare gli Arcani della Natura, se non riuscirai a trovare dentro te stesso ciò che cerchi non potrai trovarlo nemmeno fuori. Se ignori le meraviglie della tua casa, come pretendi di trovare altre meraviglie? In te si trova occulto il Tesoro degli Dei. Oh! Uomo conosci te stesso e conoscerai l’Universo e gli Dei (Oracolo di Delfi)

    Il mio stato

    Scarica Skype e aggiungimi ai contatti cliccando sull'icona per parlare gratis.

    Contenuto sponsorizzato

    Re: The extreme lie

    Messaggio  Contenuto sponsorizzato


      La data/ora di oggi è Mar Set 26, 2017 12:48 pm